Ritorno al passato. Con la nuova 911 Carrera T (dove “T” sta per Touring), Porsche rilancia il concetto che ispirò la 911 T del 1968: peso ridotto, rapporti di trasmissione dal cambio manuale più corti e trazione posteriore con blocco meccanico del differenziale posteriore.

Il nuovo modello eroga una potenza di 370 cv e una coppia massima di 450 Nm, e vanta numerose dotazioni che non sono disponibili sulla 911 Carrera, come il telaio sportivo Pasm di serie (ribassato di 20 mm), il pacchetto Sport Chrono dal peso ottimizzato e una leva del cambio più corta. L’asse posteriore sterzante, non disponibile per la 911 Carrera, resta un optional riservato alla 911 Carrera T.

Ogni dettaglio costruttivo della 911 Carrera T è stato concepito per esaltarne il carattere sportivo e il risultato è un peso a vuoto di appena 1.425 kg – ovvero 20 kg in meno rispetto a una 911 Carrera con equipaggiamento analogo – migliorando il rapporto peso/potenza che adesso è di 3,85 kg/cv. La nuova 911 Carrera T sarà disponibile a partire da gennaio 2018, ma è già ordinabile al prezzo di 111.586 euro.