Presentata allo scorso Salone di Parigi e lanciata sul mercato con la limited edition iUnique, la serie speciale limitata che è stata in vendita fino al 28 novembre solo sul web store Suzuki, la nuova Ignis è adesso pronta al debutto ufficiale, con un porte aperte previsto nel weekend 21-22 gennaio 2017 e disponibile per essere toccata con mano e provata al Motor Show di Bologna.

Il nuovo Suv di casa Suzuki si caratterizza per dimensioni compatte (lunghezza 3.700 mm, larghezza 1.660 mm, altezza 1.595 mm), un abitacolo spazioso e un bagagliaio ampio e modulare che esteticamente attinge a modelli storici come la Suzuki Cervo, la prima generazione di Vitara e la Swift.

Un design semplice ma al tempo stesso distinguibile, rafforzato dall’ambiente dell’abitacolo con la forma tondeggiante del pannello climatizzazione e un quadro strumenti che si combinano per dare un tocco moderno. Disponibile in 11 colori per la carrozzeria e 5 combinazioni bicolore con tetto nero, nell’abitacolo si trovano dettagli in tinta con l’esterno.

121827_broadcast24

FUNZIONALITÀ

La nuova piattaforma Suzuki ha permesso di ridurre lo spazio occupato dal motore e massimizzare quello per passeggeri e bagagli. La nuova Suzuki Ignis offre quindi un abitacolo esteso, con un bagagliaio da 260 litri (227 l per la versione AllGrip) e sedili posteriori scorrevoli che insieme agli schienali reclinabili permettono di estendere il volume di carico fino a 514 litri. Numerosi gli spazi utili, tra i quali il cassetto portaoggetti anteriore diviso in due vani, i portabottiglie nel tunnel centrale e quelli nelle portiere anteriori e posteriori.

La connettività è garantita dal sistema Smartphone Linkage Display Audio (SLDA), un display touch al quale si può collegare lo smartphone (Apple CarPlay e Android Auto) tramite Bluetooth o USB e utilizzare le app compatibili attraverso il display, dotato anche di funzione hi-fi, telecamera posteriore e navigazione.

MOTORI E SICUREZZA

La nuova Suzuki Ignis è disponibile con un motore benzina 1.2 Dualjet a iniezione diretta da 90 cv oppure con lo stesso motore accoppiato al sistema ibrido SHVS (Smart Hybrid Vehicle by Suzuki) composto da un dispositivo che integra un generatore, un motore elettrico e un pacco batterie agli ioni di litio.

Le trasmissioni sono manuale a 5 marce o AGS (Auto Gear Shift) sempre a 5 marce, una trasmissione elettro-attuata che effettua automaticamente le operazioni di disinnesto della frizione e di cambiata, mentre in sostituzione della trazione anteriore può essere scelta la trazione integrale AllGrip.

121827_broadcast28

Tra le dotazioni di sicurezza principali che hanno permesso di ottenere le 5 stelle Euro NCAP ci sono ESP, airbag anteriori, laterali e a tendina, ma la nuova Suzuki Ignis è equipaggiata anche con doppia telecamera Attentofrena (Dual Camera Brake Support) che interviene per evitare il tamponamento di un pedone o di un altro veicolo, Guidadritto (Lane departure warning) contro l’abbandono involontario della corsia di marcia e Antissono (Weaving alert function) che interviene attivando un segnale acustico e visivo quando l’auto “ondeggia” a velocità superiore ai 60 km/h.

I PREZZI

Proposta in tre versioni di equipaggiamento (iCool, iTop e iAdventure), il listino ufficiale della nuova Suzuki Ignis parte da 14.050 euro per la versione 1.2 DualJet 2WD iCool e arriva a 19.000 euro per la 1.2 Hybrid S&S 4WD AllGrip iAdventure. Fino al 31 gennaio 2017 sarà attiva l’offerta lancio che offre un vantaggio cliente di 2.100 euro su ogni versione.

EQUIPAGGIAMENTI NUOVA SUZUKI IGNIS.

IL LISTINO PREZZI NUOVA SUZUKI IGNIS.