Terza generazione per Citroen Berlingo. Una terza generazione che eredita le caratteristiche degli ultimi modelli Citroen, per un look che ispira robustezza e potenzia i punti di forza in termini di modularità e spazio: 3 sedili posteriori indipendenti che si ripiegano facilmente, pianale piatto fino al sedile anteriore, 2,70 metri di carico e 100 litri di bagagliaio aggiuntivi.

Tante le novità tecnologiche a bordo, per un totale di 19 sistemi di supporto alla guida come Head up Display a colori, regolatore di velocità adattativo, freno di stazionamento elettrico, telecamera di retromarcia e Grip Control con Hill Assist Descent. Ampia la gamma di motorizzazioni, tra cui il nuovo 1.5 BlueHDi e il PureTech 1.2; novità è anche il cambio automatico EAT8 a 8 rapporti.

A bordo, l’abitacolo è stato totalmente rinnovato in puro spirito Citroen, per un evidente salto generazionale quanto a qualità e finiture. Prodotto nello stabilimento del Gruppo Psa di Vigo in Spagna, la piattaforma modulare del nuovo Berlingo deriva nella parte anteriore dalla piattaforma EMP2, mentre il pianale posteriore è ripreso dal Berlingo attuale.

Con l’anteprima mondiale in programma al Salone di Ginevra 2018, il nuovo Berlingo sarà commercializzato nel secondo semestre dell’anno e sarà disponibile per la prima volta in due misure: M e XL da 4,40 m e 4,75 m, ognuna a 5 o 7 posti.