Nuovo Ford Ranger, il pick-up rinnovato in arrivo a fine 2015

La gamma motori include il TDCi 2.2 da 130 e da 160 cv, più potenti rispetto alle versioni precedenti, e il TDCi 3.2 a 5 cilindri da 200 cv. Entrambi i motori sono disponibili sia con trasmissione automatica che manuale e con trazione posteriore o integrale 4x4.

FordAA-2015_133

Il nuovo Ford Ranger è sbarcato in Europa facendo il proprio debutto continentale al Salone di Francoforte 2015. La nuova generazione del pick-up dell’Ovale Blu arriverà sul mercato alla fine del 2015.

L’attuale versione del Ranger, lanciata alla fine del 2011, è stata molto apprezzata in Europa, vendendo nel 2014 21.600 esemplari, più del doppio rispetto al 2012. Ora si presenta in veste nuova e allo IAA 2015 lo abbiamo potuto apprezzare nella versione Wildtrak, il modello top di gamma e più sportivo come dimostrano le rifiniture in “metallo liquido” per la griglia anteriore, i retrovisori, le maniglie, le prese d’aria e le luci posteriori. I fendinebbia rettangolari, il roll-bar sportivo, i cerchi in lega da 18” e le grafiche personalizzate Wildrak completano l’identità estetica di un pick-up votato all’avventura.

Gli interni del nuovo Ford Ranger sono moderni e dal design derivato da quelli delle auto, impreziositi da elementi che richiamano il colore esterno. La plancia, che si estende da porta a porta enfatizzando la larghezza dell’abitacolo, è dominata da un pannello strumento digitale bi-color e dallo schermo touch da 8” del Sync 2.

Ford2015_IAA_RangerWildtrak_Dashboard_01

Grazie allo Start&Stop, al servosterzo elettrico Epas e alla nuova configurazione della trasmissione, il nuovo Ranger si dichiara fino al 17% più efficiente alla generazione precedente, con emissioni di CO2 di 171 g/km. La gamma motori include il TDCi 2.2 da 130 e da 160 cv, più potenti rispetto alle versioni precedenti da 125 e 150 cv, e il TDCi 3.2 a 5 cilindri da 200 cv. Entrambi i motori sono disponibili sia con trasmissione automatica che manuale e con trazione posteriore o integrale 4×4 (di serie su Wildtrak).

Dal punto di vista della guidabilità, il nuovo Ford Ranger continua a presentarsi come uno dei pick-up più versatili della categoria assieme al nuovo L200 (qui la nostra prova in anteprima), grazie alla più elevata altezza di guado (800 mm), un’altezza da terra di 230 mm, un angolo di attacco di 28° e di uscita di 25°.

Ford2015_IAA_Ranger_004

Nei modelli dotati di trazione integrale, il passaggio dalla modalità 2×4 a quella 4×4 può avvenire anche in movimento grazie al controllo elettronico del trasferimento della coppia. Per massimizzare la trazione o per rallentare il movimento del veicolo in discesa si possono innestare le marce ridotte o bloccare elettronicamente il differenziale posteriore. Le capacità off-road sono affiancate dal robusto vano di carico e dalla possibilità di trainare rimorchi fino a 3.500 kg.

La gamma delle tecnologie disponibili include, tra le tante cose, il sistema di connettività Sync 2, i sistemi di monitoraggio e mantenimento della corsia di marcia (Lane Keeping Alert e Lane Keeping Aid), il controllo adattivo della velocità di crociera (Adaptive Cruise Control), i sensori di parcheggio anteriori e posteriori, la telecamera posteriore e il controllo elettronico della stabilità (ESC) con anti-rollio e anti-sbandamento del traino.