Nuovo Renault Espace, il monovolume diventa crossover?

Siamo stati al Teatro Vetra di Milano per assistere alla presentazione del Nuovo Espace Renault che, con il suo design ispirato al mondo dell’aeronautica, le nuove motorizzazioni Energy ed un abitacolo luminoso e confortevole, punta a trasformare la guida in una vera e propria esperienza di vita.

Presentazione Renault Espace (8)

Milano – A pochi mesi dalla commercializzazione prevista nella prossima primavera, ieri, nella splendida cornice del Teatro Vetra di Milano, abbiamo assistito alla presentazione, per la prima volta in Italia, del nuovo Renault Espace che rinasce con linee eleganti e un nuovo e accattivante design ispirato al mondo dell’aereonautica.

La prima e decisiva novità introdotta dalla casa francese riguarda infatti il look di Espace che si scosta dallo stile del classico monovolume per adottare lo stile dinamico di un crossver. Il passo generoso di 2,88 m, ben 16 mm in più rispetto al precedente Espace, contribuisce al suo carattere dinamico, aumentando al contempo lo spazio interno.

E’ evidente come la linea fluida e molto contemporanea di nuovo Espace sia ispirata profondamente al mondo dell’aereonautica, il contorno cromato dei finestrini laterali, ad esempio, richiama la forma affussolata di una piuma, mentre il finestrino posteriore ricorda la coda di un aereo. Ma è tutto l’abitacolo interno che presenta delle caratteristiche avveniristiche e simili ad una vera e propria cabina di pilotaggio. Salendo a bordo di Espace abbiamo notato come la consolle centrale sembra galleggiare tra il conducente e il passeggero e accoglie una leva del cambio che evoca a sua volta un comando avveniristico e stilizzato dall’aviazione.

Per il disegno della plancia, Renault si è infatti ispirata alla sezione dell’ala di un aereo con la visiera del cruscotto orientata come una pista di decollo.

La consolle centrale sospesa, associata alla trasmissione EDC, permette al conducente di avere tutti i comandi essenziali del mezzo a portata di mano, in particolar modo l’altra grande novità del Nuovo Espace: il comando rapido “Multi-Sense”.

Il dispositivo concepito da Renault coordina tutte le tecnologie disponibili a bordo per offrire un supplemento di piacere di guida e di benessere durante il viaggio. Come un vero direttore d’orchestra, infatti, il Multi-Sense permette di far combaciare l’insieme dei dispositivi tecnici nel nuovo Espace con i diversi stati d’animo e desideri del conducente grazie alla possibilità di scegliere tra quattro modalità pre-programmate: Eco, Comfort, Neutro, Sport e una modalità personalizzata, ribattezza“Perso”, liberamente programmabile.

Così, il conducente può realmente gestire tutto attraverso un semplice tocco, dal sistema 4Control, al controllo delle sospensioni, fino a modificare l’atmosfera luminosa e sonora a bordo.

Attraverso la modalità di guida selezionata con il comando Multi-Sense, infatti, l’atmosfera luminosa all’interno di Espace può addirittura assumere diverse tonalità: verde, blu, gialla, rossa o viola, trasmettendo emozioni energizzanti o rilassanti e che si adattano al momento della giornata o all’umore del conducente.

Se a tutto ciò aggiungiamo che il nuovo Espace presenta anche il sistema R-link 2, il tablet di Renault sempre connesso e intuitivo, capiamo come la casa francese abbiamo seriamente pensato a non far mancare nulla al conducente, soprattutto in termini di praticità.

Il nuovo Renault Espace è stato infatti progettato per tentare di garantire il benessere ed il piacere di guida. In attesa di testarlo su strada, durante la presentazione al Teatro Vetra abbiamo scoperto come gli ingegneri di Renault abbiano dotato il nuovo Espace di motorizzazioni “Energy” di ultima generazione associandole a trasmissioni automatiche a doppia frizione EDC. Il nuovo Espace è alimentato infatti da motorizzazioni 1.6 Iitri che dovrebbero garantire piacere di guida e bassi consumi.

Nello specifico Espace presenta le motorizzazioni diesel Energy dCi 160 EDC con tecnologia Twin Turbo e Energy dCi 130: 1.6 130 cv mentre, per i clienti che preferiscono una motorizzazione a benzina, Renault propone un nuovo propulsore Energy TCe 200 EDC 1.6 200 cv che rappresenta una versione evoluta del motore montato su Clio R.S.

Tutte le motorizzazioni di Nuovo Espace sono equipaggiate con il sistema Stop & Start, che garantisce il recupero di energia in decelerazione. In Italia, il Nuovo Espace sarà commercializzato con tre livelli di equipaggiamento diversi: Zen, Intens ed Initial Paris che rappresenta il top gamma.

I prezzi? Si parte da 32.900 euro per l’allestimento base Zen 1.6 dCi 130 cv fino ai 45.500 euro per Initial Paris dCi 160 cv. La commercializzazione inizierà in primavera ma, nel frattempo,  godetevi le sue linee aerodinamiche nella nostra galleria fotografica.