Nuovo sistema di radio-navigazione per le “oldtimer” Porsche

Classico all'esterno, ultra moderno all'interno. Il sistema di radio/navigazione di nuova concezione risponde alla crescente domanda di un dispositivo integrato per le storiche Porsche.

sistema radio-navigazione Porsche Oldtimer

Sviluppato e adattato esclusivamente per le oldtimer Porsche, Il nuovo sistema di radio/navigazione della Casa tedesca unisce lo stile classico con i vantaggi della moderna tecnologia. Si adatta perfettamente all’alloggiamento “1 DIN” utilizzato per decenni nelle vetture sportive e si aziona tramite due manopole, sei tasti integrati e un display touchscreen da 3,5 pollici.

Grazie alla superficie in colore nero e alla forma delle manopole, fornite in design “oldtimer” e “youngtimer”, il sistema di radio/navigazione si integra perfettamente nel cruscotto delle vetture Classic. Il dispositivo reca la scritta Porsche ed è adatto alle vetture sportive, dalla prima 911 degli Anni 60 all’ultima della serie 911 con raffreddamento ad aria della metà degli Anni 90 (Serie 993), compresi i primi modelli con motore anteriore e centrale.

Questo nuovo dispositivo è dotato anche della più recente tecnologia digitale ed oltre alla ricezione radio a basso rumore e alla navigazione estremamente precisa, sono disponibili interfacce che permettono di gestire tramite display anche le fonti musicali esterne.

Interessante anche la possibilità di collegare al dispositivo uno smartphone via Bluetooth. Oltre al microfono incorporato, la radio è dotata anche d un microfono esterno. L’amplificatore integrato offre una potenza di uscita di 4×45 Watt e può essere collegato direttamente agli altoparlanti o al sistema audio con amplificatore originale usando un cavo adattatore opzionale.

Nello specifico, la ricezione radio è stata ottimizzata per le antenne installate in fabbrica che, in genere, sono costituite da un singolo telescopio. La logica di gestione si ispira all’attuale Porsche Communication Management , mentre la semplicità d’uso è stata ampiamente testata dal Politecnico di Monaco di Baviera. Per provare la navigazione specifica per ogni Paese sono stati condotti numerosi viaggi di prova in tutta Europa. La gestione dell’itinerario può essere effettuata, a scelta, in visualizzazione 2D, 3D o solo tramite frecce.
Le mappe sono memorizzate in una scheda microSD con otto gigabyte di memoria e sono aggiornate regolarmente. In Germania, il nuovo sistema di radio/navigazione è disponibile al prezzo di 1.213 euro. Vedremo quale sarà il prezzo nel nostro Paese.