Oggetti ispirati al mito della Ford GT. L’Ovale Blu al Salone del Mobile di Milano

Il team globale dei designer di Ford Motor Company ha realizzato una speciale collezione di oggetti ispirati al linguaggio della Ford GT, che ha ispirato anche un'installazione di Attilio Stocchi “Favilla, ad ogni Luce una Voce”.

Ford Salone del Mobile

Una barca a vela, una chitarra e perfino un biliardino, tre “oggetti” dalle dimensioni e caratteristiche totalmente diverse tra di loro ma che, in occasione del Salone del Mobile di Milano, il team dei designer Ford ha sviluppato applicando la medesima filosofia estetica che connoterà anche la nuova supercar dell’Ovale Blu: la Ford GT.

La collezione è stata realizzata partendo esclusivamente dai principi che hanno caratterizzato lo sviluppo della Ford GT: innovazione, connessione e immediatezza, nel tentativo di dimostrare la versatilità del linguaggio estetico Ford in mondi apparentemente distanti da quello dell’auto.

“I nostri centri globali di design sono attraversati da infinite vene creative. Il pubblico raramente entra in contatto con più del 10% del lavoro che svolgiamo nei nostri studi. Questa è un’occasione perfetta per condividere la creatività dei nostri team e lasciare spazio a idee innovative che in futuro potranno ispirare i nuovi design Ford,” Moray Callum, vice presidente design Ford Motor Company.

La nuova Ford GT è anche una dimostrazione della versatilità di tecnologie che l’Ovale Blu adotta trasversalmente rispetto alla propria gamma, non possiamo non citare i motori EcoBoost, ad esempio, così come le soluzioni aerodinamiche avanzate e l’utilizzo di materiali compositi come la fibra di carbonio.

Oltre alla barca a vela, alla chitarra e al biliardino, Ford espone a Milano anche oggetti più tradizionali, come una lampada sospesa, un altoparlante Wi-Fi e 2 diverse interpretazioni del concetto di area lounge. Ogni oggetto propone stilemi che interpretano creativamente il design della Ford GT.

Ford è inoltre presente anche all’appuntamento del Fuori Salone, per il quale ha presentato l’installazione di Attilio Stocchi “Favilla, ad ogni Luce una Voceun’esperienza affascinante e avvolgente, anche questa ispirata alla Ford GT e che esplora le differenti dimensioni della luce. L’installazione “Favilla” si svolge all’interno di 2 box dove la percezione si lascia dominare da uno sfavillante gioco di riflessi, forme e colori, proprio come l’interno di un geode.

Gli oggetti di design ispirati alla Ford GT sono esposti al Salone del Mobile alla Ford Design Lounge, Fiera Milano, padiglione 13. L’installazione “Favilla, ad ogni Luce una Voce” è, invece, aperta al pubblico a piazza San Fedele, fino al 19 aprile.