Rüsselsheim – Opel insiste con i nomi di persona per identificare le sue macchine. Dopo Adam(o) la prossima estate arriverà Karl, una vettura piccola ma spaziosa, 5 porte lunga 3,68 metri e in grado di ospitare fino a cinque persone sorprendente nell’estetica e, soprattutto, con prezzo inferiore ai 10.000 euro. Il suo nome è semplice come Adam e come Adam rende omaggio a qualcuno, nella fattispecie al figlio del fondatore (Adam Opel) dell’azienda. Karl sarà dotata da un 3 cilindri a benzina da 1,0 litri di ultima generazione.
Il frontale di Karl si distingue per il tipico “sorriso” di Opel, un effetto dovuto alla dinamica barra cromata su cui poggia l’emblema della Casa. Sulle fiancate, la più piccola della gamma Opel è contraddistinta da tre linee precise e affilate. Proiettori anteriori e gruppi ottici posteriori sovradimensionati ne accentuano l’aspetto vivace.
Karl colpisce anche per le sue dotazioni e i contenuti tecnologici. Sotto il cofano ospita il prodotto più avanzato della tecnologia Opel in fatto di propulsori: il nuovo 1.0 Ecotec 55 kW/75 cv sviluppato ad hoc. Karl sarà equipaggiata con diverse dotazioni e dispositivi a garanzia di maggiore sicurezza e confort che i clienti non si aspettano di trovare in un’automobile in questa fascia di prezzo. Oltre a sistemi standard come l’Esp con controllo della trazione, l’Abs con distribuzione elettronica della forza frenante e il dispositivo Hill Start Assist che impedisce alla vettura di scivolare indietro in caso di partenza in salita, Karl può essere dotata di un’ulteriore funzione di sicurezza, Lane Departure Warning, che attraverso i sensori collocati nella telecamera anteriore segnala al conducente tramite un segnale acustico e una spia gialla lampeggiante visualizzata sul quadro strumenti quando sta inavvertitamente abbandonando la corsia di marcia.
Chi acquista Karl potrà inoltre disporre di una piena connessione grazie al pluripremiato sistema di infotainment IntelliLink di Opel, che consente un’integrazione senza soluzione di continuità con i dispositivi Apple iOS e Android, portando a bordo tutte le funzioni e le app dello smartphone.

SHARE
Dario Cortimiglia
Giornalista professionista dal 2005, ottiene la laurea magistrale in Televisione, Cinema e Produzione Multimediale allo IULM e nel 2009 vince un concorso SKY per cortometraggi. Conclusione? Scrive di auto, ma è ancora convinto diventerà un grande regista. Founder & admin di @igers_messina e @exploringsicily.it.