Opel Adam S, la piccola si fa cattiva

Arriva la versione pepata della piccola Opel. Motore turbo 1.4 litri Ecotec da 150 cv, è dotata di telaio sportivo con impostazioni specifiche e sistema frenante ad alte prestazioni. Il design è ovviamente muscoloso e l’abitacolo ammicca al mondo delle corse.

opel adam s

La piccola Opel Adam si è rapidamente imposta come una delle auto di maggior successo nel segmento, con 125.000 unità vendute dal lancio all’inizio del 2013. Per proseguire la scia di successo, ecco allora la versione più pepata, la Adam S, che si rivolge apertamente a chi desidera una citycar “stilosa” e dalla guida sportiva.

Per rendere la piccola una piccola cattiva, Opel ha dotato la Adam S di un nuovo motore turbo 1.4 litri Ecotec da 150 cv e non si è dimenticata di telaio sportivo con impostazioni specifiche, sterzo sportivo diretto e sistema frenante ad alte prestazioni. Il design è ovviamente muscoloso e l’abitacolo ammicca sfacciatamente al mondo delle corse.

“Adam S è stata studiata per chi vuole provare un’esperienza di guida sportiva in una vettura dall’aspetto personale e originale. I nostri ingegneri hanno selezionato per questo modello le tecnologie più adatte e i nostri designer hanno preparato centinaia di possibilità di personalizzazione moderne e colorate”, Karl-Thomas Neumann, CEO di Opel Group.

Al momento della configurazione del motore, gli ingegneri hanno deciso di ottimizzarne la reattività per garantire più piacere di guida sulle strade tortuose. Il nuovo motore turbocompresso, quindi, dovrebbe distinguersi per l’eccellente spunto in 2° e 3° marcia e per una curva di coppia fatta su misura per uno stile di guida frizzante, fino a una velocità massima di 210 km/h.

Oltre allo spunto, la Adam S è dotata di un cambio a 6 velocità con rapporti corti. Le accelerazioni sono quelle di una piccola sportiva (da 0 a 100 km/h in 8,5 secondi), ma è ancora meglio nell’elasticità: passa da 80 a 120 km/h in 5° in 7,9 secondi.

Al di la del profilo dinamico e grintoso, la Adam S è comunque ben piantata a terra grazie alle ampie carreggiate anteriori e posteriori (rispettivamente 1.472 e 1.464 mm), con una livrea sportiva composta da spoiler anteriore, modanature laterali sottoporta, ampio paraurti posteriore sagomato con scarico visibile e spoiler posteriore sul tetto.

Per trovare il proprio colore preferito si può scegliere tra dieci colorazioni di carrozzeria che si accompagnano a cinque combinazioni del tetto, tra cui il “Red ‘n’ Roll” concepito esclusivamente per la Adam S. Chi desidera, può rendere ancora più originali tetto e carrozzeria con l’aggiunta di elementi grafici speciali a ‘S’.

SHARE
Dario Cortimiglia
Giornalista professionista dal 2005, ottiene la laurea magistrale in Televisione, Cinema e Produzione Multimediale allo IULM e nel 2009 vince un concorso SKY per cortometraggi. Conclusione? Scrive di auto, ma è ancora convinto diventerà un grande regista. Founder & admin di @igers_messina e @exploringsicily.it.