Overbikes Tourer 250, l’enduro stradale di media cilindrata Made in Italy

Il marchio lombardo pronto a lanciare sul mercato una piccola enduro stradale pensata soprattutto per i viaggi e le gite fuori porta. Estremamente ricca la dotazione di serie sia nella versione base che LX.

Overbikes Tourer 250

Presentata in anteprima a Eicma 2014, Tourer 250 è in arrivo sul mercato italiano ai primi di aprile e rappresenta un nuovo modo di interpretare l’enduro stradale di media cilindrata secondo il marchio italiano Overbikes, nato nel 2002 da un’intuizione di Pelpi International, importatore italiano ed europeo dei prodotti Aeon, che decise di sviluppare a sua volta un brand motociclistico.

Pensato per i viaggi e le gite fuori porta, Tourer 250 monta un propulsore monocilindrico da 250 cc 4 valvole ad iniezione e raffreddato a liquido che, aspetto da non trascurare, è stato interamente progettato e studiato in Italia con uno stile europeo dinamico e di tutto rispetto. Questo propulsore eroga infatti 25,2 Cv a 9.000 giri, con una coppia massima di 22,5 Nm a 7.000 giri.

Per quanto riguarda l‘impianto frenante troviamo un disco freno a margherita sia all’anteriore che al posteriore con tubazioni aeronautiche. Il telaio è di tipo perimetrale in lega leggera mentre le ruote a raggi sono da 21 pollici all’anteriore e da 18 pollici al posteriore. Il serbatoio ha una capienza di 16 litri e la casa dichiara un peso a secco di 175 kg.

Molto ricca risulta la dotazione di serie che prevede: sistema di iniezione Delphi US, anabbagliante con effetto profondità, luci di stazionamento a doppio lampeggio, faro posteriore a Led e strumentazione LCD progetta da Siemens, a testimonianza della voglia di non lasciare nulla al caso da parte del marchio italiano.

Sempre di serie risultano la carrozzeria in PP rinforzato, il rivestimento della sella hi-tech, set valige (versione LX), protezione carrozzeria a triplo strato, parabrezza aerodinamico e protettivo, manubrio conico, retrovisori a doppia curvatura, catena di trasmissione con O-ring a basso attrito, impianto elettrico interamente impermeabile e connettore/Interfaccia USB.

In poche parole, un’offerta completa e una dotazione di serie di tutto rispetto caratterizzata anche dalla qualità dei materiali e che permettono a questa “piccola” enduro stradale di competere anche con marchi più blasonati.

Tourer 250 sarà disponibile nei colori arancione e blu a partire da 4.390 euro per la versione base, 4.890 euro, invece, per la versione LX completa di bauli e paramotore.