Si è chiusa ieri la quarta edizione di Parco Valentino Salone Auto Torino, che conferma il proprio ruolo di evento sempre più di successo forte di oltre 600.000 visitatori nei cinque giorni di manifestazione. Più che soddisfatto Andrea Levy, presidente di Parco Valentino, che commenta così: “È stata un’edizione piena di entusiasmo, del pubblico che è venuto a visitare il Salone ma anche degli espositori e degli appassionati. In cinque giorni siamo riusciti a far venire a Torino collezionisti da tutto il mondo: supercar (2.000 in totale, ndr) provenienti da Inghilterra, Germania, Irlanda, Olanda e addirittura da Dubai, come la Jannarelly Edition 1 del designer Anthony Jannarelly. Adesso pensiamo alla prossima edizione, confermando il grande evento di apertura che ha coinvolto presidenti e amministratori delle Case automobilistiche, ovvero la Supercar Night Parade”.

L’edizione 2019 è programmata dal 19 al 23 giugno. Uno slittamento di due settimane per attendere la chiusura delle scuole e agevolare così la partecipazione delle famiglie, confermando la volontà di mantenere gratuito l’ingresso e l’orario prolungato fino alle 24. La formula “by night”, infatti, è uno dei successi di Parco Valentino, che nella serata di sabato scorso ha prolungato l’apertura oltre la mezzanotte per accontentare le migliaia di visitatori che ancora assiepavano i viali per ammirare le oltre 100 automobili esposte dei 44 brand presenti.