Ideale per l’utilizzo anche da parte dei neopatentati (con alcune motorizzazioni), la Peugeot 208 ha conquistato giovani e meno giovani per il suo look fresco, per la qualità dei motori e non ultimo per la sua connettività. Adesso arriva la serie speciale 208 Touch proprio per esaltare quest’ultimo aspetto. Elemento distintivo di questa limited edition disponibile in 700 esemplari è la ricca dotazione di serie, esaltata dal MirrorScreen che permette di interfacciare il proprio smartphone all’auto. Compatibile con Android Auto, Mirror Link ed Apple Car Play, con semplici comandi vocali duplica le principali app dello smartphone sullo schermo touchscreen da 7 pollici.

Grazie al MirrorScreen, tra le tante cose, è possibile effettuare/ricevere chiamate, inviare/ricevere sms e messaggi WhatsApp (ma solo con Android Auto), avviare una navigazione con Google Maps (Android Auto) o con Mappe (Apple Car Play), ascoltare playlist musicali da dispositivo smartphone, cataloghi on-line e da programmi radio on demand.

La serie speciale Peugeot 208 Touch è proposta con le due motorizzazioni PureTech 82 cv e BlueHDi 75 cv (entrambe adatte anche ai neopatentati), ed è disponibile con carrozzeria tre e cinque porte nelle tinte Grigio Hurricane, Bianco Banchisa, Rosso Rubino e Nero Perla. L’allestimento sul quale si basa è il già completo Active, con l’aggiunta di MirrorScreen, vetri posteriori oscurati, fendinebbia, cerchi in lega da 16’’ Titane Grigio Hephais, ruota/ruotino di scorta, volante in pelle.

I prezzi chiavi in mano partono dai 15.550 euro della versione PureTech 82 cv tre porte, mentre la versione diesel tre porte costa 17.250 euro. Le versioni a 5 porte costano 700 euro in più.