Peugeot Partner e Partner Tepee MY2015, new look e moderni equipaggiamenti

Un’evoluzione stilistica e tecnologica, in linea con gli altri modelli del marchio. Ci sono ora nuovi equipaggiamenti moderni e “connessi” e motori diesel e benzina Euro 6.

Peugeot Partner e Partner Tepee MY2015

I nuovi Peugeot Partner e Partner Tepee, presentati in anteprima mondiale al Salone di Algeri, sono stati sottoposti a un’evoluzione stilistica e tecnologica. Il frontale adotta una nuova calandra, in linea con gli altri modelli del marchio, e ci sono ora nuovi equipaggiamenti moderni e “connessi” e motori Euro 6.

“Con i nuovi Partner e Partner Tepee il nostro obiettivo è chiaramente quello di mantenere la posizione di leader del Gruppo PSA Peugeot Citroën nei segmenti dei furgoni e dei veicoli multispazio per il tempo libero in Europa, e di continuare il loro sviluppo sui mercati internazionali”, Maxime Picat, direttore generale di Peugeot.

Come evidenziato da vari sondaggi, i clienti del Partner Tepee ne apprezzano l’abitabilità, la praticità di utilizzo e il comfort, ed esprimono la loro soddisfazione per la qualità, la robustezza e le finiture della carrozzeria e dell’abitacolo.

La robustezza e l’affidabilità di Partner e Partner Tepee sono state messe quindi a dura prova durante le varie fasi di sviluppo con più di 6 milioni di chilometri percorsi nelle condizioni più difficili (guida con carichi elevati ad alta velocità, test di irraggiamento solare fino a 85°C e test climatici con alternanza di caldo e freddo nella camera climatica da -18°C a +45°C per verificare la tenuta di componenti e materiali).

NUOVO PARTNER TEPEE
Sul mercato italiano è il veicolo estero più venduto in un segmento che continua ad arricchirsi con un’offerta praticamente quadruplicata. Nel campo dei multispazio per il tempo libero, il nuovo Partner Tepee si evolve in termini di stile e si dota di tecnologie di ultima generazione, utili ed efficienti in materia di equipaggiamenti e di motorizzazioni, per aumentare la libertà d’azione dei suoi utilizzatori.

Oltre al frontale ridisegnato, all’interno un trattamento più ricco dei colori e dei materiali contribuisce alla modernità dell’abitacolo. Già dotato di una vasta gamma di equipaggiamenti per garantire la sicurezza e facilitare la guida, il nuovo Partner Tepee si modernizza grazie a tecnologie utili ed efficaci, come il touchscreen a colori da 7’’ posizionato al centro della plancia che permette di accedere facilmente alle varie funzioni del veicolo: computer di bordo, radio AM/FM o digitale DAB (Digital Audio Broadcasting in opzione), lettura dei file musicali del Juke Box (hard disk integrato) o dei dispositivi mobili, del telefono viva-voce e del navigatore. Non manca la connettività a bordo: Bluetooth, porta USB, presa jack e funzione MirrorScreen, che
 permette di trasferire le applicazioni dello smartphone sul touchscreen del veicolo.

Sul nuovo Peugeot Partner Tepee crescono gli equipaggiamenti di sicurezza e di assistenza alla guida: Active City Brake (frenata automatica di emergenza in città in caso di rischio di collisione, disponibile come optional entro la fine del 2015), retrocamera, sensori posteriori, Grip Control (il sistema Peugeot di motricità estesa), limitatore e regolatore di velocità.

Vasta la gamma di motorizzazioni interamente rinnovate, tutte conformi alla norma Euro 6.
Sin dal lancio sono disponibili 7 motori benzina VTi e diesel BlueHDi, che erogano da 75 cv a 120 cv.

Peugeot Partner e Partner Tepee MY2015

NUOVO PARTNER
Oltre al nuovo frontale, i proiettori con cornici ridisegnate offrono al Partner uno sguardo moderno e differenziato dal Partner Tepee, grazie a un’animazione interna specifica del proiettore. Il nuovo Partner si dota anch’esso di una vasta gamma di motorizzazioni di ultima generazione Euro 6.
Complessivamente sono disponibili sin dal lancio 5 nuove motorizzazioni benzina VTi e diesel BlueHDi, da 75 a 120 cv.

Per soddisfare le diverse esigenze della clientela professionale, il nuovo Peugeot Partner propone una vasta gamma di versioni, a scelta: 2 lunghezze (L1 da 4,38 metri e L2 da 4,63 metri), una versione con cabina profonda con sedile ripiegabile nella seconda fila e una versione telaio cabinato per le trasformazioni dei carrozzieri. Grazie alle due lunghezze, il nuovo Partner offre volumi di carico tra i più generosi del segmento:
il suo volume utile raggiunge i 3,3 metri cubi nella L1 con una lunghezza utile di 1,80 m e di 3,7 metri cubi nella L2 con una lunghezza utile di 2,05 m. La capacità di carico è portata a 3,7 metri cubi nella L1 con una lunghezza utile di 3 m e a 4,1 metri cubi nella L2 con una lunghezza utile di 3,25 m grazie al sedile Plan Facile, un sistema unico nel segmento dei furgoni (copiato ma mai uguagliato) che permette svariate soluzioni.