Il futuro dell’auto secondo Pininfarina è andato in scena al Salone di Ginevra 2018. Ha fatto il suo debutto mondiale la HK GT, la quarta concept car sviluppata insieme ad Hybrid Kinetic Group, marchio hi-tech emergente con sede a Hong Kong. L’ultimo prototipo di Pininfarina presenta una configurazione 2+2, con porte ad ali di gabbiano e proporzioni accattivanti. La HK GT è equipaggiata con super batterie HK da 38kWh, 4 motori “permanent magnet” integrati con una potenza combinata di oltre 800KW e trasmissione a 2 velocità. Una configurazione che permette al concept di raggiungere una velocità massima di 350 km/h e un’accelerazione 0-100 in 2,7 secondi.

Al Salone di Ginevra ha debuttato anche la versione di serie del concept che Pininfarina presentò nel 2016, così tanto apprezzato da ottenere i premi di Concept Car of the Year 2016 e di Best Concept al Salone. Ora, però, la H2 Speed non è più solo un prototipo, diventando la prima auto da pista a idrogeno realizzata in serie limitata (su telaio LMP-Le Mans Prototype/Fia). Sarà realizzata in sole 12 unità nell’atelier di Cambiano, la struttura che Pininfarina dedica alla concezione e produzione di pezzi unici, e dotata di un potente gruppo motopropulsore “elettrico-idrogeno” fuel cell con una potenza massima di 653 cv che rilascia nell’atmosfera solo vapore acqueo.

SCELTI PER VOI