Quando si decide di utilizzare una ruota più grande rispetto a quella in dotazione, si dice che si sta effettuando un “upsizing”, mentre usare una dimensione inferiore significa scegliere in “downsizing”. Entrambe le scelte non vengono fatte a caso, ma per una serie di ben definiti motivi, visto che per ogni scelta si riscontrano pro e contro.

come scegliere il giusto pneumatico

La dimensione dei pneumatici rappresenta uno degli aspetti più importanti, legati sia alla sicurezza che alla performance. Si può infatti decidere di montare una bellissima gomma da 19 pollici sulla propria auto, oppure migliorare la presa sulla neve utilizzando pneumatici di dimensioni minori, ad esempio da 16 pollici. Per chi non sa come scegliere la dimensione ideale per i pneumatici della propria auto, abbiamo elaborato assieme al venditore di gomme online gomme-auto.it una guida per illuminare su tutto quanto ci sia da sapere per determinare la dimensione di pneumatico ideale per la propria auto.

Quando si decide di utilizzare una ruota più grande rispetto a quella in dotazione, si dice che si sta effettuando un “upsizing”, mentre scegliere di usare una dimensione inferiore significa scegliere in “downsizing”. Entrambe le scelte non vengono fatte a caso, ma per una serie di ben definiti motivi, visto che per ogni scelta, sia in upsizing che in downsizing, si riscontrano dei pro e dei contro.

PERCHÉ SCEGLIERE PNEUMATICI PIÙ GRANDI?
Utilizzare ruote più grandi di quelle fornite in dotazione è quasi sempre una scelta legata ai benefici che ne ottiene il veicolo, sia per l’aspetto che per la performance. Le ruote più grandi, infatti, sono innegabilmente più di impatto dal punto di vista estetico e permettono di effettuare un vero e proprio cambio del look dell’auto.

Dal punto di vista della performance, è ampiamente dimostrato che l’utilizzo di pneumatici fino a 18 pollici influenza in maniera positiva il grip e la tenuta in curva, oltre a migliorare il comfort della guida. Tuttavia, l’utilizzo di ruote più grandi ha anche dei contro, come ad esempio quello di incrementare il consumo di carburante, a causa del maggiore peso delle ruote più grandi.

In caso di ruote di dimensioni maggiori dei 18 pollici, ossia dai 19 pollici in su, i test evidenziano invece che si ha una diminuzione delle prestazioni, oltre naturalmente ad un ulteriore incremento degli aspetti negativi.

PERCHÉ SCEGLIERE PNEUMATICI PIÙ PICCOLI?
Nella maggior parte dei casi, si sceglie il downsizing in caso di pneumatici invernali. Le gomme da neve, infatti, sono tendenzialmente molto costose quando si parla di dimensioni superiori ai 17 pollici. Per questo motivo, quando si devono acquistare dei pneumatici invernali di dimensioni di 18 o di 19 pollici si preferisce risparmiare.

Il risparmio, però, permette di migliorare la presa della ruota sulla neve: le ruote più sottili, infatti, sulle coltri nevose sono molto più efficienti di quelle di maggiori spessori. Nel caso di pneumatici da neve, quindi, il downsizing permette di avere gomme che presentano performance migliori a un prezzo più conveniente.

SCEGLIERE IL DIAMETRO DELLE PROPRIE RUOTE NEL MODO MIGLIORE
Il punto principale da definire è che il tachimetro, il contachilometri, il controllo della trazione e altri elementi fondamentali del calcolo della velocità dell’auto sono tutti basati sulla distanza che viene coperta da una completa rotazione delle ruote che, a sua volta, dipende dal diametro della ruota stessa. Un pneumatico che abbia un diametro differente coprirà una distanza differente nell’arco di una rotazione completa e avrà anche un differente momento.

Per questo motivo, cambiando il diametro dei pneumatici bisogna assicurarsi che la nuova ruota e il nuovo pneumatico, una volta assemblati, mantengano lo stesso diametro della vecchia, altrimenti si rischia di avere informazioni sbagliate dal tachimetro e dal contachilometri. A creare maggiore confusione è il modo in cui vengono definite le dimensioni di ruote e pneumatici, visto che un pneumatico viene misurato nel suo diametro interno, mentre le ruote nel diametro esterno.

Quando si parla di pneumatici R17, ad esempio, si parla di pneumatici che hanno un diametro interno di 17 pollici. Anche il diametro esterno di una gomma può essere misurato, e viene definito altezza della gomma.

come-leggere-un-pneumatico

GUADAGNARE E PERDERE IN ALTEZZA
Per mantenere lo stesso diametro esterno, quando si incrementa un pollice nel diametro di un pneumatico, ad esempio quando si effettua un upsizing che porta da 17 a 18 pollici, è necessario perdere un pollice nell’altezza della gomma e viceversa.

Per calcolare al meglio le giuste dimensioni che sono necessarie in caso di upsizing o downsizing bisogna effettuare alcuni calcoli matematici, anche perché l’altezza della gomma è espressa come percentuale dello spessore, valore definito “rapporto d’aspetto” (in inglese “aspect ratio”).

Se un pneumatico riporta le misure 225/55/16, ad esempio, significa che il primo valore (in questo caso 225) rappresenta lo spessore del pneumatico in millimetri, il valore 55 rappresenta il rapporto tra larghezza e altezza (ossia l’aspect ratio è il 55% dei 225 millimetri dello spessore). Moltiplicando l’aspect ratio per due e aggiungendo il numero finale della terna (in questo caso il 16), si ottiene l’altezza del pneumatico, ossia il valore da raggiungere in caso di upsizing o downsizing. Tuttavia, bisogna fare attenzione a ricordare di convertire le dimensioni numeriche, visto che il primo numero è in millimetri (in questo caso 225 millimetri) e l’ultimo in pollici (nell’esempio, 16 pollici).

Riassumendo, si possono riportare di seguito i calcoli da eseguire se si vuole definire l’altezza delle gomme, prima e dopo l’upsizing o il downsizing, partendo dalla terna 225/55/16.

– moltiplicare il primo numero per il secondo espresso in decimali (225 x 55% = 225 x 0.55 = 123.75)
– convertire il valore ottenuto in inches: (123.75/35.4 = 4.87)
– moltiplicare il risultato ottenuto per 2 (4.87 x 2 = 9.74)
– aggiungere il terzo numero della terna, ossia il valore corrispondente al diametro interno del pneumatico (9.74 + 16 = 25.74)
– effettuare lo stesso calcolo sia per la vecchia gomma sia per quella di dimensioni maggiori o minori che si sceglie di montare.

Questi calcoli sono fondamentali perché se sulla stessa terna viene cambiato l’ultimo numero, ossia il diametro del pneumatico, scegliendone uno da 17 pollici, il valore finale che si ottiene sarà di 26.74 pollici. Utilizzando questa altezza della gomma, i valori riportati da tachimetro e contachilometri sarebbero starati di due miglia ogni ora. Quindi, per correggere i dati del tachimetro si dovrà correggere il valore centrale della terna, ossia il rapporto tra larghezza e altezza che, in questo caso, diverrebbe del 50% ottenendo una nuova terna di 225/50/17.

Naturalmente non sarà necessario effettuare questi calcoli ogni volta a mano o a mente, visto che esistono molti programmi, anche online, che permettono di poter calcolare facilmente i diversi parametri a seconda della variazione di diametro che viene effettuata. Inoltre, negli ultimi periodi sono state create anche delle app per smartphone e tablet che permettono di effettuare i calcoli in qualsiasi momento e luogo ci si trovi.

NO COMMENTS

Leave a Reply