Volvo e Polestar hanno unito le forze per il lancio delle vetture più veloci della loro gamma: 367 cv e 470 Nm di coppia. L’accelerazione da 0 a 100 km/h avviene in 4,7 secondi.

Le prime Polestar omologate da strada sono state introdotte nel 2014, in un numero limitato di mercati. Adesso il numero dei mercati sale da 13 a 47, anche perché Volvo e Polestar hanno unito le forze per il lancio delle vetture più veloci della loro gamma: le nuove  Polestar S60 berlina e V60 station wagon con motore da 367 cv e 470 Nm di coppia.

Polestar ha preso una V60 e una S60 originali, ha aggiunto un turbo maggiorato, un compressore, nuove bielle, nuovi alberi a camme, una presa di aspirazione più grande e una pompa di alimentazione con capacità maggiore per potenziare il motore. Il risultato sono accelerazione da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi e velocità massima limitata elettronicamente di 250 km/h.

Oltre a queste modifiche, Polestar ha ridotto il peso delle vetture di 24 kg sull’asse anteriore e di 20 kg complessivamente rispetto alle precedenti.

Fra le altre caratteristiche delle auto ci sono i nuovi cerchi ultra-leggeri da 20”, il servosterzo elettro-assistito con calibrazione Polestar e nuovi dischi dei freni fessurati da 371 mm.

189426_Volvo_S60_and_V60_Polestar_interior

NO COMMENTS

Leave a Reply