La quarta generazione della sportiva coupé con motore centrale, completamente rinnovata, è più sportiva che mai. A qualche settimana dal debutto della 718 Boxster, ecco la nuova 718 Cayman, che porta con sé una grande novità: per la prima volta, il prezzo della due posti chiusa è inferiore a quello della roadster, come nel listino dei modelli 911.

Il lancio sul mercato è previsto il 24 settembre. La 718 Cayman viene offerta a partire da 54.139 euro, la 718 Cayman S da 67.102 euro.

Sulla Porsche 718 Cayman troviamo gli stessi nuovi motori boxer a quattro cilindri con sovralimentazione turbo della 718 Boxster. Per la prima volta, coupé e roadster hanno quindi la stessa potenza: la versione base 300 cv da una cilindrata di 2.0, per il modello S 350 cv da una cilindrata di 2.5 litri, ovvero 25 cv di potenza in più rispetto ai modelli precedenti.

Nel telaio completamente riadattato, rigidità trasversale e sospensioni sono state ottimizzate, molle e barre stabilizzatrici sono più rigide e gli ammortizzatori sono stati adeguati. Lo sterzo è stato configurato per essere il 10% più diretto.

Grazie alle opzioni funzionali alla dinamica di guida, come il pacchetto Sport Chrono e il Porsche Torque Vectoring (PTV), la sportività della 718 Cayman può essere ulteriormente personalizzata. Il PASM, con assetto della carrozzeria ribassato di 10 mm, è disponibile a scelta, mentre per il modello S è disponibile, per la prima volta, anche un telaio sportivo PASM con assetto ribassato di 20 mm.

Come nelle altre sportive Porsche, il pacchetto Sport Chrono è ora regolabile tramite un interruttore sul volante. Ai classici tre programmi disponibili finora (Normal, Sport e Sport Plus) si aggiunge il programma Individual.

Per adattarsi alle prestazioni di guida più elevate, gli impianti frenanti potenziati dispongono di dischi freno con dimensioni anteriori di 330 mm e posteriori di 299 mm. La 718 Cayman dispone dell’impianto frenante finora impiegato nella Cayman S. La 718 Cayman S, invece, dispone all’asse anteriore delle pinze a quattro pistoncini della 911 Carrera con dischi freno più spessi di 6 mm.

Gli interni della 718 Cayman mostrano le stesse rielaborazioni della 718 Boxster. La parte superiore del cruscotto, incluse bocchette dell’aria, è nuova. Il nuovo volante sportivo nel design della 918 Spyder e le ampie possibilità di connessione sono ora perfettamente integrati, con il Porsche Communication Management di serie, nel cruscotto della 718.