Los Angeles – La nuova Cayenne GTS evoca, già nel nome, una straordinaria sportività. La sigla GTS rimanda alla famosa 904 Carrera GTS del 1963, la prima Porsche dell’età moderna che ha ispirato nel 2007 la rinascita della Cayenne GTS. Da allora, in Porsche, la sigla GTS rappresenta la versione più sportiva di un modello. Allo stesso tempo, il nuovo modello base spinto dal motore a benzina V6 da 3,6 litri completa la gamma Cayenne.
Anche nella gamma Cayenne la versione GTS possiede una percentuale dell’11% circa di elementi ripresi dai modelli appartenenti alla serie Porsche attualmente di maggior successo. La Cayenne GTS non è possente solo nel nome. Il motore biturbo V6 da 3,6 litri rappresenta l’ulteriore sviluppo orientato alla performance del nuovo propulsore presentato nella Cayenne S e offre consumi ridotti a fronte di prestazioni di guida ottimizzate: rispetto al modello precedente con motore aspirato V8, potenza e coppia aumentano di 20 cv a complessivi 440 cv e di 85 Nm a complessivi 600 Nm, mentre i consumi si riducono di 0,9 litri. La Cayenne GTS accelera da 0 a 100 km/h in 5,2 secondi o 5,1 secondi con il pacchetto opzionale sport Chrono. La velocità massima è di 262 km/h. Di serie impianto di scarico sportivo dal quale proviene il tipico intenso sound GTS.
Non da ultimo, grazie al suo telaio, la Cayenne GTS affascina per la sua dinamica di guida. Il sistema di regolazione attiva degli ammortizzatori Porsche Active Suspension Management (Pasm) ha un’impostazione sportiva. Con il Pasm di serie, la vettura è ribassata di 24 mm, con le sospensioni pneumatiche opzionali di 20 mm. Fa parte dell’equipaggiamento di serie anche l’impianto frenante ripreso dalla Cayenne Turbo con grandi dischi di 390 mm all’asse anteriore (358 mm all’asse posteriore) e pinze dei freni verniciate in colore rosso tipicamente turbo.
Nel nuovo modello base della Cayenne è impiegato il motore aspirato V6 da 3,6 litri e 300 cv, che consente alla vettura di accelerare da 0 a 100 km/h in 7,7 secondi o 7,6 secondi con il pacchetto opzionale Sport Chrono. Come in tutte le nuove Cayenne, anche questo adotta le consuete misure orientate all’efficienza quali la funzione coasting, la funzione Start-Stop e il sistema di gestione termica per abbassare i consumi di 0,7 l/100 km rispetto al modello precedente e portarli a 9,2 l/100 km, con un valore delle emissioni di CO2 di 215 g/km, inferiore di 21 g/km rispetto a prima.
La nuova Cayenne offre, anche rispetto al modello precedente, un ricco equipaggiamento di serie, che comprende, oltre al nuovo Tiptronic S a 8 rapporti con funzione automatica Start-Stop e funzione coasting, anche i fari principali Bi-Xenon incluse luci diurne a quattro Led, il volante sportivo multifunzione con paddle e il portellone posteriore automatico.
La Cayenne e la Cayenne GTS celebrano il debutto mondiale il prossimo 19 novembre al Los Angeles Auto Show 2014. In Italia, il lancio di entrambi i modelli, che si possono già ordinare, è previsto per la fine di febbraio 2015. Il prezzo di vendita della Cayenne è di 68.930 euro, il prezzo della Cayenne GTS è di 102.480 euro (inclusa Iva ed equipaggiamento specifico).