Per il quarto anno consecutivo il noto marchio tedesco segna un record storico grazie anche al lancio della nuova Macan.

Porsche-Cayenne-Turbo-S-LA-Auto-Show

Un anno record, il quarto consecutivo, con Porsche Ag in grado di consegnare ben 189.850 nuove vetture ai propri clienti in tutto il mondo, segnando un significativo aumento del 17% rispetto all’anno precedente. A dicembre 2014, inoltre, la casa automobilistica di Stoccarda ha anche abbattuto la barriera delle 20.000 unità consegnando, per la prima volta in un solo mese, 20.644 vetture. Sempre a dicembre la domanda per la nuova generazione Cayenne è stata particolarmente elevata in Cina, con oltre 6.400 unità distribuite e che rappresentano quasi il doppio delle consegne rispetto a dicembre 2013.

“Ci sono ragioni molto particolari per spiegare il nostro quarto anno record consecutivo: prodotti affascinanti, personale fortemente motivato e nel 2014 Porsche ha beneficiato di una ripresa trainata dal successo della Macan”, Bernhard Maier, comitato esecutivo vendite e marketing di Porsche AG.

Nel 2014, Porsche ha infatti venduto più vetture in tutte le regioni e in tutti i mercati di riferimento. Il mercato cinese ha registrato la maggiore crescita con un aumento del 25%, pari a 46.931 unità consegnate. Nel mercato interno, in Germania, quasi 24.000 clienti hanno optato per un modello Porsche, anche questo un nuovo e significativo record.

Merito di tanto successo va senza dubbio attribuito alla Macan, il nuovo suv compatto sportivo, che risulta particolarmente richiesta in tutto il mondo ed ha venduto circa 45.000 unità nell’anno del suo lancio.

Grandi risultati anche per la berlina sportiva Panamera che registra un aumento delle vendite pari al 13% in più rispetto allo scorso anno e per la Porsche 911 che, con 30.000 unità vendute, registra anche in questo caso un importantissimo record.  Un anno magico per Porsche.

NO COMMENTS

Leave a Reply