Porto Ercole – Dici Mercedes e pensi Classe E. Grazie alle oltre 13 milioni di unità vendute dalla prima generazione del 1951, la Classe E è la Mercedes per antonomasia. E in quanto tale, si presenta profondamente rinnovata e innovativa come mai in ogni sua declinazione – berlina, cabrio, coupé e station wagon.

Moderna e sofisticata, la decima generazione di Classe E ha un passo di 65 millimetri più lungo rispetto al modello precedente ed è più lunga di 43 millimetri. La carreggiata è più ampia di 20 mm all’anteriore e di 7 mm al posteriore, mentre altezza e larghezza diminuiscono in modo impercettibile, rispettivamente, di 3 e 2 mm.

Sbalzi corti, passo lungo, ruote generose e fiancate muscolose, la nuova Classe E può essere vestita con due frontali diversi: quello sportivo delle versioni Sport, Business Sport, AMG Line e Premium Plus che rimanda molto alla Classe C e quello classico della sola versione Exclusive che la avvicina invece alla super ammiraglia Classe S.

ELEGANTEMENTE HI-TECH
Vero salto nel futuro dell’auto, a colpire di più della nuova Mercedes Classe E sono soprattutto i dispositivi di cui è dotata. Preso posto sul sedile di guida si viene subito accolti da un abitacolo elegantemente hi-tech, merito dei due display ad alta definizione di dimensioni generose con diagonale dello schermo di 12,3 pollici. Una dotazione unica nel segmento: due display che si fondono visivamente sotto uno stesso vetro di copertura creando un possente cruscotto widescreen.

La plancia di comando spaziale dell’Enterprise Classe E è utilizzabile tramite il touchpad con Controller nella consolle centrale, in grado di riconoscere anche la calligrafia personale, il sistema di comando vocale o i pulsanti Touch Control al volante. Sensibili al tocco, questi due pulsanti innovativi reagiscono come lo schermo di uno smartphone ai movimenti delle dita. In questo modo, chi guida può gestire tutte le funzioni del sistema infotainment senza togliere mai le mani dal volante.

prova su strada nuova mercedes classe e

SISTEMI DI ASSISTENZA ALLA GUIDA DI PROSSIMA GENERAZIONE
Con il vastissimo pacchetto di sistemi di assistenza alla guida di cui è dotata, la nuova Classe E diventa la più intelligente delle berline. Grazie al Drive Pilot, ad esempio, guida da sola. La nuova Classe E, infatti, è in grado di mantenere automaticamente la distanza corretta dai veicoli che precedono e, per la prima volta, “seguirli” fino alla velocità di 210 km/h. Ma non è tutto. Oltre a non doversi preoccupare di freno e acceleratore, si può anche lasciar perdere lo sterzo: nelle curve moderate, infatti, e fino a 130 km/h, la nuova Classe E è in grado di sterzare da sola. E durante il nostro primo contatto su strada abbiamo potuto sperimentarlo in prima persona.

Ai limiti dell’intelligenza artificiale, tra le straordinarie innovazioni del Drive Pilot c’è anche l’assistente attivo al cambio di corsia. Questo sistema, basato su radar e telecamera, assiste il guidatore nei cambi di corsia ed è in grado di dirigere la vettura sulla carreggiata scelta dal guidatore per il sorpasso. Integrato nel Drive Pilot c’è poi l’assistente attivo alla frenata d’emergenza, in grado di frenare fino all’arresto la vettura e in grado di effettuare uno scarto se non ci fosse spazio a sufficienza per la frenata, supportando anche il guidatore – indirizzando il contro sterzo, ad esempio – nel caso in cui fosse l’uomo ad iniziare la manovra.

GAMMA MOTORI E PREZZI
Al lancio saranno disponibili le versioni benzina E 200 da 184 cv, E 300 da 245 cv ed E 400 4Matic da 333 cv; i diesel sono E 220 d da 194 cv ed E 350 d da 258 cv. Dopo il lancio, la gamma sarà completata con ulteriori modelli tra i cui, ad esempio, la E 350 e con tecnologia ibrida, in grado di percorrere oltre 30 km in modalità elettrica e con una potenza di sistema di 286 cv e 550 Nm di coppia. La gamma di motorizzazioni sarà completata in un secondo tempo da altre varianti, tra cui il nuovo quattro cilindri diesel da 150 cv.

Entry-level della gamma è la E 200 con prezzo di partenza di 51.166 euro. La E 220 d parte da 53.003 euro e la E 350 d da 59.592 euro. Per il top di gamma E 350 d Premium Plus ci vogliono 74.971 euro.

Tutti i motori della nuova Classe E sono dotati di funzione ECO start/stop e tutti sono disponibili solo con il nuovo cambio automatico a nove marce 9G-Tronic. Di serie sono previste le sospensioni meccaniche, per le quali sono disponibili tre assetti con sistema di sospensioni selettive, in alternativa si può equipaggiare la nuova Classe E con sospensioni pneumatiche multicamera su entrambi gli assi, un’unicità nel segmento.