Prova su strada Nuova Serie 3. La best seller Bmw si concede un restyling

Restyling di metà ciclo per la sesta generazione. Più sportiva e con assetto e sospensioni migliorate presenta pochi cambiamenti estetici, a parte i fari anteriori e posteriori. Nel 2016 arriverà anche la versione ibrida plug-in con batteria agli ioni di litio.

Nuova Serie 3

Forlimpopoli (FC) – Nata ben 40 anni fa e arrivata oggi alla sesta generazione, la Serie 3 é uno dei modelli Bmw più venduti e amati di sempre. Fin dal suo esordio avvenuto nel 1975 é stata sempre molto apprezzata dal pubblico di tutto il mondo, e infatti dal ’75 ad oggi é stata venduta in 130 mercati. In Italia la più venduta continua a restare la versione Touring, circa il 75% del mercato, con motorizzazione diesel, anche se pian piano la versione X-Drive a trazione integrale si sta facendo strada. Per festeggiare i 40 anni, è stata creata anche un’edizione limitata di 320d touring.

CAMBIANO I DETTAGLI, RESTA LO STILE
Quello di oggi é un restyling di metà ciclo vita della sesta generazione, giusto una “rinfrescata” che non apporta grosse modifiche all’auto. Esternamente notiamo poche novità: abbastanza evidente il cambiamento dei gruppi ottici anteriori e posteriori, che diventano a led (disponibile come optional il full led) e donano alla Serie 3 uno sguardo inconfondibile tipico di Bmw.

All’interno invece notiamo qualche cambiamento in più. L’abitacolo appare più curato nei dettagli, infatti gli interni della nuova Bmw Serie 3 si presentano con materiali e tocchi stilistici nuovi che li rendono ancora più pregiati e migliorano l’ergonomia e la piacevole impressione tattile. Si rinnovano anche le luci interne, che donano all’auto un tocco di sportività in più, senza perdere la sua classe.

Cambia anche la consolle centrale, che si presenta completamente ridisegnata grazie alla copertura scorrevole sopra i porta-bicchieri che consente un utilizzo più ampio e pratico delle vaschette porta-oggetti davanti al selettore di marcia (per esempio per posizionare il proprio smartphone).

Grazie alle decorazioni cromate poi, i comandi ridisegnati della regolazione elettrica dei sedili sono più facilmente riconoscibili. Ma anche i comandi degli alzacristalli elettrici e delle bocchette di aerazione sono stati arricchiti con inserti cromati.

NOVITA’ TECNICHE
Se i cambiamenti esterni si notano appena, quelli all’interno del cofano motore si sentono maggiormente.
Tutti i propulsori a tre, quattro e sei cilindri della nuova Serie 3 nonché i motori diesel della 316d, della 318d e della 320d fanno parte adesso della famiglia di motori modulari Efficient Dynamics sviluppata ex novo.

Grazie ai turbocompressori rivisitati, i nuovi motori quattro cilindri diesel offrono adesso una rapidità di risposta superiore. Due importanti novità sono anche il motore tre e quattro cilindri a benzina.
Migliorati e perfezionati anche gli ammortizzatori che, insieme ad una maggiore precisione dello sterzo, garantiscono un elevato livello di comfort di guida.

TECNOLOGIA A BORDO MIGLIORATA
Uno dei punti di forza di questo restyling è sicuramente la dotazione tecnologica di bordo, soprattutto in Pagella Serie 3un’era in cui la connettività dell’auto è di fondamentale importanza.
Nella nuova Serie 3 il Bmw ConnectedDrive mette a disposizione un’offerta unica di servizi online. Grazie ad una scheda sim integrata nel sistema (tecnologia a richiesta unica nel suo segmento) l’auto è in grado di supportare la tecnologia LTE della rete 4G.

Con la connessione internet è quindi possibile acquistare direttamente dallo Store Bmw una serie di applicazioni che contribuiscono ad arricchire i servizi dell’auto, come ad esempio il Concierge Service, che offre la possibilità di selezionare durante la guida delle mete interessanti, come farmacie, ristoranti oppure alberghi (inclusa la loro prenotazione) e di lasciarsi inviare tutti i principali dati del contatto direttamente alla vettura come guida alla meta. Inoltre, sono a disposizione una serie di applicazioni per smartphone ottimizzate per Bmw, come Audible, Deezer, GoPro e Spotify. A questo si aggiunge ovviamente la possibilità di collegare all’auto il proprio smartphone.

Presenti anche l’Head-Up Display con immagini full-colour che proietta tutte le principali informazioni sulla guida direttamente sul parabrezza e un nuovo sistema di navigazione che grazie alla scheda sim integrata scarica autonomamente gli aggiornamenti delle mappe.

ALLESTIMENTI MOTORI E PREZZI
Tre gli allestimenti disponibili, Business Advantage, Sport e Luxury Line, a cui si aggiunge la versione M Sport, che include gli equipaggiamenti della Busines Advantage.

Due le motorizzazioni benzina disponibili: 318i 136 cv e 340i 326 cv disponibile anche con trazione integrale X-Drive. Sei invece le motorizzazioni diesel: 316d da 116 cv, 318d 150 cv, 320d 190 cv, 325d 218 cv, 325d 258 cv e 335d 313 cv. Disponibili con la trazione integrale le motorizzazioni 318d, 320d, 325d e 330d.

La Serie 3 è già in vendita, con prezzi che vanno da 31.400 a 60.500 euro per la versione berlina e da 33.250 a 62.150 euro per quella touring. Nella seconda metà del 2016 arriverà anche una versione 330e con tecnologia ibrida Plug-In, in grado di arrivare da 0-100 km/h in 6,3 secondi e di percorrere 35 km con la sola modalità elettrica. Grazie al motore elettrico che affianca il propulsore termico a quattro cilindri benzina, la 320e sarà in grado di percorrere 100 km con 2,0 litri di carburante ed emettere solo 47g di CO2.

AS3Y5646-2