Volvo V50 D5 180 cv Summum

Volvo V50 D5 180 cv Summum

Bologna, Così orgogliosa e allo stesso tempo gelosa del primo motore Diesel di sua produzione da non metterlo a disposizione delle altre marche del Gruppo Ford cui appartiene. Un motore che ha già dato tante soddisfazioni commerciali con sensibili incrementi di vendita, un motore che nel 2005 giunto alla seconda generazione ha accresciuto la potenza portandola da 163 a 185 cv per le gamme S60, V70, XC70 e XC90 ed ora arriva in versione 180 cv per le medie S40 e V50. Alternativa ai benzina 4 cilindri 1.6 109 cv e 2.0 136 cv, il propulsore D5, 5 cilindri turbodiesel 2.4, interamente in alluminio (pesa appena 165 kg), montato in posizione trasversale, in questa edizione 180 cv presenta alcune caratteristiche peculiari in quanto i tecnici Volvo sono intervenuti sugli organi ausiliari per contenerne misure e ingombri, sul collettore e sul turbocompressore integrati in una sola unità, sul sistema di iniezione dotato di iniettori a sette ugelli per nebulizzare più finemente il carburante, sul controllo della turbolenza nella camera di combustione con una valvola a farfalla, sul turbocompressore a controllo elettronico, sui condotti variabili angolati, sul sistema di gestione del motore e infine sulla valvola a farfalla e sulla valvola Egr a controllo elettronico. Ed inoltre è stato dotato di filtro antiparticolato che neutralizza fino al 95% le parti incombuste bruciandole automaticamente ogni 500-1000 chilometri e non ha bisogno di alcuna manutenzione. Così modificato il turbodiesel D5 180 cv di Volvo, eroga una coppia massima di 350 Nm a 1.500 giri, accelera da 0 a 100 km/h in 8″5, raggiunge la velocità massima di 220 km/h e secondo i dati della Casa svedese consuma 7 litri per 100 chilometri nel ciclo misto. S40 e V50 con questo motore sono anche state caratterizzate con alcuni dettagli in chiave sportiva e sono state dotate dell’assetto Dynamic oltre che del cambio automatico 5 rapporti. Su un percorso che ha avuto come punto di partenza ed arrivo la sede della Volvo a Bologna abbiamo provato la V50 D5 Summum che costa euro 36.750,00 ed ha, tra l’altro, di serie: Abs con sistema Ebd, airbag ai finestrini laterali per la protezione del capo e del collo, airbag lato guida e passeggero, airbag laterali nei sedili anteriori, sistema di controllo dinamico della stabilità e trazione, assistenza alla frenata d’emergenza, sistema di informazione alla guida, immobilizzatore elettronico, lavatergilunotto, livellatore fari anteriori, poggiatesta imbottiti anteriori e posteriori, rete di protezione avvolgibile, sistema di protezione dagli urti laterali, telo copribagagli avvolgibile, terza luce stop a led, triangolo di emergenza, dispositivo integrato per la protezione contro il colpo di frusta, impianto audio con lettore cd con 4 altoparlanti e antenna, comandi audio al volante, computer di bordo, regolatore automatico della velocità di crociera, fari fendinebbia, cerchi in lega, fari bi-xeno, inserti tipo radica, lavafari, rivestimento in pelle, alzacristalli elettrici anteriori e posteriori, cambio automatico sequenziale, chiusura centralizzata con telecomando e chiusura globale, climatizzatore automatico Ecc, dispositivo di controllo della qualità interna dell’aria, sedile guida regolabile elettricamente con memorie, sedili anteriori riscaldabili, specchi retrovisori esterni con illuminazione del suolo e ripiegabili e lettricamente. La pagella di Automotonews. design 7 ergonomia 8 posto guida 8 plancia e comandi 8 strumentazione 8 climatizzazione 8 visibilità 8 finitura 9 equipaggiamento 10 abitabilità 9 confort 9 bagagliaio 10 motore 9 accelerazione 9 ripresa 9 cambio 9 sterzo 9 freni 9 tenuta di strada 8 stabilità 8 sicurezza attiva e passiva 10 consumo 9 La gamma e i prezzi col motore D5: S40 Kinetic, euro 30.125,00 S40 Momentum 32.475,00 S40 Summum 35.250,00 V50 Kinetic 31.625,00 V50 Momentum 33.975,00 V50 Summum 36.750,00

NO COMMENTS

Leave a Reply