Roma, Un anno dopo XK Coupé e Convertibile Jaguar raddoppia l’offerta delle due sportive con le versioni sovralimentate contraddistinte dalla sigla R per due proposte che strizzano l’occhio a chi ama l’auto sportiva di fatto piuttosto che per definizione (oggi anche abusata). Lo fa ricorrendo alla più recente tecnologia per realizzare due auto che contribuiranno a dare alla marca britannica del Gruppo Ford quell’immagine sportiva che neanche la sfortunata partecipazione al campionato mondiale di F.1 era riuscita a (ri)dargli.
Le due XKR hanno un motore supertecnologico V8 4.2 litri sovralimentato con potenza di 416 cv e una coppia di 560 Nm e se non avessero la velocità limitata a 250 km/h potrebbero dare sensazioni velocistiche che già comunque nella limitazione (ma dove si riuscirà a toccare i 250km/h?) sono da adrenalina ad altissime dosi, considerando che da 0 a 100 km/h la Coupé ci arriva in 5,2. Ed a proposito ancora di tecnologia i plus di queste due vetture sono tanti. A cominciare dalla struttura interamente in alluminio a vantaggio dell’agilità e della tenuta di strada per passare quindi alle sospensioni attive a controllo elettronico, al sistema di sterzo Servotronic, al cambio automatico sequenziale a 6 rapporti con comandi al volante, il sistema di scarico attivo per ridurre la rumorosità alla velocità di crociera, allo schermo della plancia ad illuminazione intelligente. A parte ed ovviamente Abs con Ebd ed Eba, controllo dinamico della stabilità e limitatore automatico di velocità.
Caratterizzazioni interne soprattutto per quanto riguarda l’opzione della plancia in alluminio hi-tech in alternativa alla radica di noce tradizionale, i sedili sportivi mentre all’esterno troviamo prese d’aria laterali rifinite in alluminio, prese d’aria sul cofano e finitura in alluminio XKR delle griglie anteriori superiori e inferiori, fregio baule con finitura in alluminio e parti in in metallo lucido, cerchi in lega di disegno esclusivo, pinze freni nere con logo R, sistema di scarico a quattro terminali, griglia dal design sportivo, emblema posteriore R. Prezzi non proprio per tutte le tasche: Coupé euro 99.650,00, Convertibile 107.950,00.
Sulle strade ed autostrade laziali tra Fiumicino e Civitavecchia con un’escursione in collina con tornanti abbiamo provato la Jaguar Coupé.
La pagella di Automotonews.
design 9
ergonomia 9
posto guida 9
plancia e comandi 9
strumentazione 9
climatizzazione 9
visibilità 8
finiture 9
equipaggiamento 9
abitabilità 8
comfort 8
bagagliaio 8
motore 9
accelerazione 9
ripresa 9
cambio 9
sterzo 9
freni 9
tenuta di strada 9
stabilità 9
sicurezza attiva e passiva 9
consumo 9 (ore 09:00)

SHARE
Renato Cortimiglia
Fondatore di AutoMotoNews, ha lavorato in Gazzetta del Sud con vari incarichi, tra cui la responsabilità della pagina motori. Vincitore di numerosi premi e insignito di diversi riconoscimenti per l’attività divulgativa svolta nel mondo automotive, in particolare per la sicurezza e l’ecologia.