Fiat Fiorino Qubo

Fiat Fiorino Qubo

Olbia – Nell’arena delle multispazio, in cui la Doblò la fa da padrona (anche se le vendite da Gennaio ad Agosto 2008 sono calate sensibilmente rispetto allo stesso periodo del 2007, 4.104 unità contro 6.462), la Fiat lancia ora la Qubo. Nome completo Fiorino Qubo, come ha voluto sottolineare alla presentazione Lorenzo Sistino, amministratore delegato di Fiat Automobiles. Fiorino sì, ma Qubo nasce dalla piattaforma di Grande Punto ed è l’ennesimo parto di una delle tante cooperazioni industriali che Fiat ha con costruttori diversi, nella fattispecie con il Gruppo Psa, Peugeot-Citroen (per cui a breve avremo analoghe auto con marchio Peugeot e Citroen), ed è prodotta nello stabilimento turco che la Tofas, azienda con partecipazione del Gruppo torinese,a Bursa dove si realizza anche la Doblò. Qubo è una multispazio dal design gradevole, che in parte riprende gli stilemi di Doblò, in grado di ospitare 5 persone in tutta comodità e sicurezza. Lunga m 3,959, larga 1,716, alta 1,735 con un passo di m 2,513, garantisce spazi interni confortevoli e un adeguato bagagliaio. E’ un’auto che Sistino ha definito <<uno status simple, un’auto dedicata a chi non ha bisogno di ostentare per affermarsi e si rivolge ad un target trasversale, definito più dallo stile di vita che  dai classici parametri socio-demografici, persone che condividono i valori della semplicità e dell’autenticità e badano alla concretezza e alla sostanza, chiedono alla loro auto di essere funzionale ed ecologica ma al tempo stesso di esprimere la loro personalità in maniera originale e distintiva>>. Qubo si propone in due allestimenti – Active essenziale e informale, Dynamic più ricco e completo – e presenta un ragguardevole bagaglio di tecnologia in funzione sicurezza attiva e passiva potendo contare sul sistema Abs completo di Ebd, cinture di sicurezza a 3 punti con pretensionatore e limitatore di carico, servosterzo idraulico, airbag anteriori e laterali. Con la possibilità di numerose personalizzazioni a cominciare dai sensori di parcheggio, dal sistema Blue&Me per telefonare, ascoltare Sms in arrivo ed altro ancora in tutta sicurezza grazie alla tecnologia Bluetooth, al riconoscimento vocale ed alla presenza della porta Ubs. Motori Euro 4 diesel 1.3 Multijet 16v 75 cv dotato di un cambio meccanico a 5 marce o di un robotizzato a 6 marce Dual Logic con funzionalità sequenziale o automatico e tasto economy per ottimizzare l’impiego del propulsore, e benzina 1.4 8v 73 cv abbinato ad un cambio manuale a 5 marce. Prezzi compresi tra 12.800 e 15.800 euro. Sulle strade della Costa Smeralda in Sardegna abbiamo provato la Fiorino Qubo col motore turbodiesel Multijet 1.3 16v in allestimento Dynamic. Ecco la pagella di Automotonews.
Design 7
Ergonomia7
Posto guida 7
Plancia e comandi 7
Strumentazione 7
Climatizzazione 7
Visibilità 7
Finiture 7
Equipaggiamento 7
Abilità 7
Comfort 7      
Bagagliaio 7   
Motore 8
Accelerazione 8
Ripresa 8       
Cambio 8       
Sterzo 8
Freni 7
Tenuta di strada 7
Stabilità 7
Sicurezza 8
Consumo 8


NO COMMENTS

Leave a Reply