Seat Altea XL 2.0 tdi 140 cv

Seat Altea XL 2.0 tdi 140 cv

0 3

Tarragona,  Due anni fa arrivava la Seat Altea. Oggi, per la vettura nata con uno spirito giovane e sportivo, si aggiunge la versione Xl. Come per le misure degli indumenti, la catalogazione Xl suggerisce immediatamente un amento delle dimensioni e degli spazi. Non per indirizzarsi a clienti dalle taglie forti, ma per offrirsi a quei clienti che hanno esigenze di spazio superiori, giovani famiglie in primis, che non disdegnano carattere e comportamento sportivo. La nuova Altea Xl è lunga 18,7 centimetri in più rispetto alla versione precedente. Abitabilità, flessibilità e capacità di carico aumentano considerevolmente. Il dato più rilevante del nuovo modello è il volume di carico, che passa da 409 a 532 litri, che diventano 635 muovendo in avanti i sedili posteriori longitudinalmente di 14 centimetri. La capacità di carico maggiore per il segmento C. I sedili posteriori hanno anche la possibilità di essere spostati 2 cm all’indietro, il che significa un guadagno di comfort per i passeggeri. La funzionalità della Altea Xl trova la sua massima espressione negli interni, grazie ai numerosi vani portaoggetti distribuiti in tutto l’abitacolo, il ripiano copri-bagagli che si avvolge con un semplice tocco e i due ripiani ripiegabili sugli schienali dei sedili anteriori. Esteticamente il tratto distintivo della Xl è sicuramente la coda, dove spiccano i gruppi ottici dalle generose dimensioni, che si prolungano nel portellone posteriore. Per il resto le linee restano dinamiche e sportive. Elevati gli standard di sicurezza. Abs, Tcs, Esp con assistente alla frenata d’emergenza, l’Agile chassis, gli 8 airbag (sei di serie e i laterali posteriori optional) sono valsi le cinque stelle nella protezione passeggeri nei rigorosi crash test EuroNcAp. Ampia la scelta delle motorizzazioni: due benzina, 1.6 da 102 cv e 2.0 Fsi da 150 cv (solo in abbinamento con cambio sei marce Tiptronic), due diesel, 1.9 Tdi 105 cv e 2.0 Tdi 140 cv (disponibile anche con cambio Dsg a sei rapporti e filtro antiparticolato). I livelli di allestimento saranno due: Reference e Stylance. Reference propone di serie un equipaggiamento molto completo: Abs, Tcs, sei airbag, climatizzatore semi-automatico, pacchetto colore (maniglie e specchietti retrovisori esterni nel colore carrozzeria), cerchi da 16 pollici, alzacristalli elettrici anteriori e posteriori, chiusura centralizzata con comando a distanza e chiave richiudibile, retrovisori esterni riscaldabili, regolabili e richiudibili elettricamente in posizione di parcheggio, radio con lettore cd e mp3 e ingresso Aux-in con sei altoparlanti, sensore pressione pneumatici, regolatore di velocità e computer di bordo. La versione Stylance offre in più climatronic a due zone, cerchi in lega da 16’, fari fendinebbia, volante e pomello del cambio in pelle, funzione “coming home”, sedili anteriori con regolazione lombare, comandi radio al volante e 2 altoparlanti aggiuntivi, pacchetto pioggia con sensore per l’attivazione automatica dei fari e vetri posteriori oscurati. L’arrivo è previsto per i primi di novembre ad un prezzo indicativo di 18.000 euro. Abbiamo provato la Altea Xl 2.0 Tdi da 140 cv lungo le strade della catalogna. (ore 20:00) La pagella di Automotonews. design 9 ergonomia 9 posto guida 9 plancia e comandi 8,5 strumentazione 8 climatizzazione 8,5 visibilità 9 finitura 8 equipaggiamento 9 abitabilità 9,5 comfort 9 bagagliaio 9 motore 8 accelerazione 9 ripresa 8 cambio 9 sterzo 9 freni 9 stabilità 9 sicurezza attiva e passiva 9 consumo 9

NO COMMENTS

Leave a Reply