Praga – Pochi gli stravolgimenti per la Skoda più amata.<<L’Octavia è il pane e burro della nostra azienda>>, ha detto Horst Muehl, responsabile prodotto. La Skoda Octavia sarà in vendita da fine Gennaio con tre livelli di allestimento, cioè Comfort, Ambition ed Elegance. Di serie, su tutte le versioni, sono previsti l’ESP, i doppi airbag anteriori e laterali e per il diesel, il filtro antiparticolato. L’Octavia sarà offerta con motori benzina di 1600, 1800 e 2000 cc da 90, 160 e 200 cv, a cui si aggiunge il nuovo 1400 cc da 122 cv, mentre i turbodiesel saranno il 1900 cc da 105 cv e il 2000 cc da 140 cv o 170 cv. Prevista anche la variante a GPL. Motori saranno abbinabili anche a un cambio automatico DSG, a 6 rapporti per i diesel e a 7 per i benzina.
Il debutto italiano delle nuove Skoda Octavia avverrà in occasione del prossimo Motor Show di Bologna, mentre il lancio è previsto per il fine settimana del 31 Gennaio e del 1 Febbraio 2009. I prezzi saranno più o meno gli attuali che partono dai 16.000 euro, ma con degli allestimenti più ricchi. Per le varianti più personalizzate la Scout, a quattro ruote motrici e la RS, la super sportiva bisognerà attendere, invece, qualche mese in più. Raggiunto il muro dei due milioni di unità vendute la Skoda Octavia entra in boutique per rifarsi un po’ il trucco. Berlina e station wagon hanno un frontale diverso con un “family feeling” più netto col resto dell’offerta Skoda. Forma diversa dei fari, del paraurti, della griglia con i fendinebbia e gli specchietti esterni, che evocano l’ammiraglia Superb. Nella fiancata e nel posteriore sono state, invece, modificate le modanature laterali paracolpi che ora sono in tinta con la carrozzeria, ma anche la scritta del modello. Nell’abitacolo una nuova grafica della strumentazione con sfondo bianco, nuovi comandi per il climatizzatore e volante simile a quello della Superb. I sistemi audio e di navigazione sono nuovi di pacca, attivati tramite una pulsantiera che ha ridisegnato i tasti di comando, ma non cambia nella struttura. Varia leggermente anche il disegno del volante e i rivestimenti sono stati integralmente rinnovati. Su strada Octavia si dimostra alla guida ancora più confortevole grazie agli equipaggiamenti più completi: la Comfort ha di serie il climatizzatore manuale, la Ambition i cerchi in lega da 16″, la radio Swing con lettore MP3, il pacchetto pelle. L’Elegance dispone anch’essa della radio di serie, ma anche dei vetri oscurati, degli airbag per la testa e del pacchetto pelle. Tra gli optional spunta un abs di nuova progettazione.
La pagella di Automotonews
Design 7,5
ergonomia 7,5
posto guida 8
plancia e comandi 8
strumentazione 8
climatizzazione 8
visibilità 8
finitura 8
equipaggiamento 8
abitabilità 8
comfort 8
bagagliaio 8
motore 8,5
accelerazione 8
ripresa 8
cambio 8,5
sterzo 8
freni 9
tenuta di strada 8,5
stabilità 9
sicurezza attiva e passiva 9
consumo 8 (ore 10:50)

SHARE
Cenzo Baj
Nasce sulla carta stampata e si deve adattare alle nuove forme di comunicazione. Tutto, tranne i social network.