Nissan Pixo

Nissan Pixo

Parigi – Pixo sta ad Alto come Alto sta a Pixo. Nissa e Suzuki incrementano la serie di parti gemellari con una di quelle operazioni che ormai non meravigliano più nessuno e che Citroen, Peugeot e Toyota con le loro “copia conformi” C1, 108 e Aygo hanno ampiamente dimostrato siano gradite al mercato che ne ha decretato il successo.
Pixo nasce nello stesso stabilimento indiano (Delhi) della Suzuki e con la Alyto condivide tutto, persino il motore. Le differenze sono nelle identificazioni di marca, nel “muso” leggermente diverso, nel posteriore limitatamente al paraurti e nella diversa posizione sul mercato. Nel senso che pur operando entrambi nel segmento A delle small car la Nissan ha prezzi ben al di sotto della Suzuki, ciò in dipendenza anche dei differenti equipaggiamenti, che partono da 7.990 euro per arrivare al massimo ad euro  11.400 mentre la forbice della “suzukina” è compresa tra i 9.400 euro e gli 11.740, differenza che quindi è più evidente nel modello di approccio alla gamma.
Piccola con grandi ambizioni se è vero che Bernard Loire, amministratore delegato di Nissan Italia, prevede di venderne 10mila unità nell’anno fiscale (che per Nissan è da Marzo a Marzo) e per questa prima fase  (Pixo arriverà sul mercato in Giugno) annuncia una formula d’acquisto senza anticipo, con una rata a partire da 98 euro e 5 anni di garanzia di serie e la possibilità di acquistare la versione bifuel a GPL allo stesso prezzo della versione a benzina grazie agli incentivi alla rottamazione.
Stesso motore, stessa carrozzeria (5 porte e 4 posti) stesso interno spartano, stesso tutto, gamma diversa rispetto alla Suzuki Alto. Nissan Pixo è disponibile negli allestimenti Easy e Active. la Easy ha di serie: servosterzo, ABS, airbag lato guida e passeggero, ganci Isofix, piantone dello sterzo a inclinazione regolabile, ripiano portaoggetti posteriore e quattro portabicchieri. Active aggiunge: lettore CD-Mp3, chiusura centralizzata con telecomando, vetri elettrici anteriori, sedili posteriori sdoppiabili e ribaltabili, fendinebbia, maniglie e retrovisori esterni in tinta carrozzeria, airbag laterali.
ESP, climatizzatore manuale, e cambio automatico sono (purtroppo) in optional come gli airbag a tendina.
Ecco, quindi, la gamma completa con i prezzi: Pixo Easy euro 7.990,00; Eco Easy (GPL), 9.990,00; Active, 9.400,00; Eco Active (GPL), 11.400,00.
La vernice metallizzata costa 350,00 euro, il climatizzatore manuale( per Active ed Eco Active) 900,00 euro.
Infine, c’è la possibilità di personalizzare Pixo con tre pacchetti con prezzi interessanti: Comfort Pack per Easy ed Eco Easy (radio CD con ingresso Mp3 e climatizzatore manuale) ad euro 1.200,00; Safety Pack per Active ed Eco Active (ESP, airbag al tetto) ad euro 700,00; Full pack per Active ed Eco Active (climatizzatore manuale, ESP e airbag al tetto) ad euro 1.600,00. (ore 09:00)


NO COMMENTS

Leave a Reply