Alfa Romeo MiTo 1.4 turbobenzina 135 cv

Alfa Romeo MiTo 1.4 turbobenzina 135 cv

Balocco – La corsa verso il futuro l’industria dell’auto la fa con l’incessante progresso tecnologico. Non ci facciamo caso, ma nelle auto che guidiamo tutti i giorni c’è tanta tecnologia quanto non riusciamo ad immaginarla e a volte rimaniamo stupiti nel leggere nel lungo elenco di dotazioni una serie di sigle indecifrabili.
Il confronto con le problematiche ecologiche, al di là del rispetto delle regole imposte in materia di inquinamento i produttori di auto sono da tempo impegnati nel darci auto che inquinano meno e risparmiano di più. Rivoluzioni silenziose delle quali scopriamo gli effetti benefici quando, come nel caso in questione, viene presentata una nuova auto. Anzi un nuovo motore.
Si chiama MultiAir, equipaggia l’Alfa Romeo MiTo è rappresenta un salto tecnologico alla stessa stregua del common rail che ha fatto del brutto anatroccolo motore diesel un propulsore ecologico, prestazionale ma allo stesso tempo capace di grandi risparmi.
Il MultiAir di Fiat Powertrain Techonologies, in versione aspirata e turbo, è, come il common rail, un sorta di “uovo di Colombo”. E’ bastato eleminare la farfalla per fare la rivoluzione. Beh, in verità, come spieghiamo negli argomenti correlati, non è stato così semplice fare questo salto generazionale ed arrivare alla possibilità di ngestire l’istante più opportuno di apertura e chiusura della valvola di aspirazione che consente di ottimizzare il rendimento volumetrico del motore a tutto vantaggio della coppia massima. Quel che conta è che oggi c’è questo motore. 1,4 litri, che debutta sull’Alfa Romeo MiTo tanto per cominciare in versione aspirata da 105 e turbo da 135 cv con il prossimo completamento di un 170 cv, stessa cilindrata 1.4 turbo, che andrà a completare la gamma benzina della MiTo e che verrà proposto sull’inedito e unico allestimento “Quadrifoglio Verde”. Il 1.4 turbo 135 cv lo abbiamo “saggiato” sulla pista di Balocco. La MiTo è tutta un’altra MiTo. Immaginiamo cosa possa diventare col 170 cv.
La pagella di Automotonews.
design 7
ergonomia 7
posto guida 7
plancia e comandi 7
strumentazione 7
clamatizzazione 7
visibilità 7
finiture 7
equipaggiamento 7
abitabilità 7
comfort 7
bagagliaio 7
motore 8
accelerazione 8
ripresa 8
cambio 8
sterzo 8
freni 8
tenuta di strada 8
stabilità 8
sicurezza 8
consumo 7 (ore 09:00)


NO COMMENTS

Leave a Reply