Honda CR-V

Honda CR-V

Firenze – Il 2010 per Honda sarà l’anno dell’ibrido. In primavera arriverà sul mercato italiano la inedita coupé CR-Z e a fine anno anche la Jazz adotterà il motore ecologico. L’intento è di potenziare la leadership italiana in quest’area di mercato che nel 2009 ha visto primeggiare la Insight con 3.994 unità vendute davanti alla rivale Toyota Prius con 2.552 (che però nel primo mese di quest’anno è stata leader di vendite con 465 unità contro le 235 di Insight). Col supporto della Civic che nel 2009 ha venduto 158 unità, Honda nel mercato italiano delle ibride ha totalizzato complessivamente 4.146 unità.
Intanto è arrivato il momento di rivitalizzare con un restyling la CR-V, suv arrivata nel 2007 alla terza generazione (la prima nel 1997 e la seconda nel 2002) e di riformulare la gamma con alcune novità che serviranno per attirare nuovi clienti.
Le modifiche esterne più evidenti riguardano il frontale leggermente diverso con una nuova griglia caratterizzata da un listello centrale meno evidente e in tinta con la carrozzeria, nuovi cerchi in lega da 17 e 18 pollici e paraurti in tinta carrozzeria. Migliorie anche all’interno con l’uso di nuovi materiali per la plancia, con una console centrale rivisitata e un nuovo impianto audio. Migliorata l’insonorizzazione grazie a speciali pannelli fonoassorbenti, tamponi antivibrazioni e guarnizioni isolanti supplementari per le unità motrici. Che sono il benzina 2.0 150 cv Vtec che può essere abbinato al cambio manuale a 6 marce o all’automatico a 5 velocità, e il Diesel 2.2 i-Dtec con un nuovo step di potenza passata da 140 a 150 cv (che ha debuttato sulla Accord) e per la prima volta abbinabile al cambio automatico.
La trazione è integrale con l’apprezzato sistema real time 4wd (la trazione posteriore attiva solo se necessario) e tra il notevole corredo di sicurezza segnaliamo l’Adaptive cruise control (radar adattivo che mantiene la distanza di sicurezza dal veicolo che precede) e il Collision mitigation brake (segnala il rischio di collisione tendendo le cinture e frenando automaticamente la vettura).
In quanto a versatilità molto apprezzato il bagagliaio Double deck con la possibilità di suddividere lo spazio su due piani.
Cinque gli allestimenti: Comfort, Elegance, Lifestyle, Exclusive e Advance con prezzi compresi tra 31.050 euro e 41.900, ciascuna con corredo competitivo. La Honda CR-V è in vendita dal 6 Marzo.
Abbiamo provato la CR-V 2.2 I-DTEC 150 cv con cambio automatico in allestimento Advance.
La pagella di Automotonews:
design 7
ergonomia 8
posto guida 8
plancia e comandi 7
strumentazione 7
climatizzazione 8
visibilità 8
finiture 7
equipaggiamento 9
abitabilità 8
comfort 8
bagagliaio 9
motore 8
accelerazione 8
ripresa 8
cambio 8
sterzo 8
freni 8
tenuta di strada 8
stabilità 8
sicurezza 9
consumo 7. (ore 09:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply