Balocco – Oggi c’è ancora qualcuno, in verità sono in molti, che pensano che tra una Fiat Grande Punto e una Abarth Grande Punto la differenza sia tutta in alcune identificazioni di brand, una aggiustatina alla taratura delle sospensioni, qualche cavallo in più nel motore e gadget a profusione. Insomma una  sorta di specchietto per le allodole. Esattamente tutto il contrario com’è dimostrato dai due arrivi nella gamma dello Scorpione che sono la 500 Cabriolet e la Punto Evo, due auto il cui  riferimento con la gamma Fiat sta solo nella identificazione del modello. Per il resto è tutto cambiato.
Queste due nuove Abarth, come Grande Punto e  500 berlina, hanno soprattutto la “anima” diversa. E se l’essenza di un un’auto è diversa tutto il resto necessariamente è diverso. Il design dei due nuovi modelli dello Scorpione è non solo un esercizio di stile come variazione sul tema ma soprattutto una indicazione precisa di come un modello possa assumere connotati identificativi che lo distinguono senza possibilità di dubbio.
Nella 500C, ad esempio,  il musetto avanzato e lo spoiler  allungato, la livrea bicolore, cerchi eleganti prima ancora che sportivi, sedili ergonomici in pelle, plancia più “tecnica”, volante con le palette del cambio. Sotto la pelle è stato “innestato” un benzina 1.5 da 140 cv, al retrotreno sospensione ad assale torcente con taratura specifica con barra antirollio per aumentare la stabilità in curva e nei cambi veloci di direzione. Che faccia i 205 km/h non è dettaglio da poco.
Sulla Punto Evo il dna sportivo viene rimarcato dal paraurti più ampio, nuovi codolini e convogliatori che migliorano il flusso aerodinamico, il paraurti posteriore incorpora gli sfoghi laterali e il nuovo diffusore, lo spoiler più largo e rastremato, materiali che richiamano il manto stradale all’interno, quadranti più grandi per tachimetro e contagiri, nuove grafiche d’ispirazione sportiva e nuova palpebra parasole. E in più l’Officina di Corso Marche ha inserito un Multiair 1.4 turbo da 165 cv la cui potenza viene trasmessa da un manuale a 6 rapporti con un manettino per la guida sportiva. La velocità massima è di  213 km/h. Anche questo un dettaglio non di poco conto.
Prezzi: per la Abarth 500C a partire da euro 21.000, per la Abarth Evo da 19:000. (ORE 10:30)
NEGLI ARGOMENTI CORRELATI TUTTI I DETTAGLI DI ABARTH 500C E PUNTO EVO E LE PAGELLE.

SHARE
Renato Cortimiglia
Fondatore di AutoMotoNews, ha lavorato in Gazzetta del Sud con vari incarichi, tra cui la responsabilità della pagina motori. Vincitore di numerosi premi e insignito di diversi riconoscimenti per l’attività divulgativa svolta nel mondo automotive, in particolare per la sicurezza e l’ecologia.