Barberino di Mugello – All’alba delle monovolume, con tutto quel che è seguito da allora, l’avevano data per spacciata. La station wagon al contrario si è mantenuta in vita costituendo un’alternativa di scelta valida. Dati recenti: nel 2010 ha rappresentato il 7,81% del totale mercato, nei primi otto mesi di quest’anno l’8,66%.Un fascino indistruttibile.
Fascino che ha la Hyundai i40, progettata e sviluppata in Germania, “creatura” viaggiante di Thomas Burke passato, ormai dal 2005, da Bmw alla guida dello stile della Casa sudcoreana. Una bellezza aggressiva ed equilibrata che conferisce tutti gli stilemi del nuovo corso intrapreso con la serie ix che ha dato alle auto del brand l’impronta europea per conquistare nuove aree di mercato.
Misure imponenti per un’auto che dentro mantiene le promesse garantendo lo spazio che ti aspetti sia davanti sia dietro, dove se necessario il terzo passeggero non viaggerebbe sacrificato. Un’autentica auto per famiglia numerosa, quindi, che allo spazio abbina un confort di buon livello dato dalla configurazione delle poltrone (sono più che semplici sedili) che garantiscono la postura ideale per affrontare lunghi viaggi. In questo contesto… familiare il vano portabagagli (portellone ad azionamento elettrico) presenta tutte le caratteristiche per l’agevole stivaggio dei bagagli: ha forma regolare, è ben rifinito, può essere attrezzato con una parete divisoria che scorre su guide di alluminio.
Il nuovo corso della Hyundai si riscontra nella qualità delle materie prime utilizzate e nella cura dell’assemblaggio anche nelle parti più impegnative dell’abitacolo creando un’atmosfera salottiera che non potrà che essere apprezzata.
Due motori benzina entrambi 4 cilindri turbo con doppia fasatura variabile (1.6 Gdi 135 cv e 2.0 Gdi 177 cv) e due diesel 4 cilindri 16v common rail (1.7 Crdi 115 cv e 1.7 Crdi 136 cv), cambio manuale o automatico sequenziale entrambi a 6 rapporti. Dotazioni di sicurezza di massima attenzione. Allestimenti Classic, Comfor, Style per una gamma di 11 offerte. Prezzi tra 23.490 e 32.300 euro. (ore 09:00)