Merano (Bolzano), La Mpv di casa Honda si rinnova. Fr-v rivede alcuni dettagli esterni ed interni ed introduce una nuova motorizzazione. L’obiettivo era quello di creare una monovolume compatta e spaziosa con i 6 posti disposti su due file senza creare problemi alla manovrabilità e alla guida. È lunga 4.285 mm e larga 1.810, parametri molto vicini alla media della categoria. Il frontale aggressivo, che rimanda a S2000 e Accord, ha un aspetto curvilineo che continua lungo le fiancate. La linea del tetto si “interrompe” all’altezza del montate posteriore, evitando così di accentuare la lunghezza della vettura. Nonostante a priva vista possa sembrare poco aerodinamica, diversi elementi contribuiscono, invece, ad accentuarne le qualità aerodinamiche: pannelli sotto scocca, rivestimento dei montati anteriori, spoiler sul portellone posteriore e paraurti e spoiler anteriore di concezione specifica. Il design tutto sommato sportivo lo si ritrova nei tessuti interni e negli inserti simil carbonio sul cruscotto. Senza dubbio però, la qualità maggiore della Fr-v è la flessibilità interna. Il sedile centrale della prima fila può essere sfruttato al meglio quando non vi è nessuno ad occuparlo trasformandosi in un comodo piano d’appoggio con superficie antiscivolo, mentre il sedile centrale della seconda fila ospita un bracciolo. Tutti e sei i sedili sono indipendenti, offrendo numerose possibilità di combinazione tra posti a sedere e spazio disponibile per il carico. La configurazione 3 + 3 unita alla flessibilità dei sedili garantisce uno spazio per gli occupanti pari ad una berlina di segmento D. Per aumentare il comfort e la praticità di viaggio, la versione 2007 della Fr-v è stata dotata di ben nove porta bevande e di un vassoio estraibile dal fondo del sedile centrale anteriore. Il restyling Fr-v prevede due motorizzazioni: il nuovo 1.8 benzina, che sostituisce i precedenti 1.7 e 2.0, e il 2.2 diesel da 140 cv con una coppia di 340 Nm a 2.000 giri/min. Il benzina 1.8, 140 cv con una coppia massima di 174 Nm a 4.300 giri/min, s’inserisce nella campagna ecologica che Honda ha iniziato da tempo. Il motore, infatti, migliora le prestazioni in chiave d’impatto ambientale. Oltre a consumi contenuti, vanta minori emissioni inquinanti ed è disponibile con cambio automatico o manuale a 5 rapporti. Quattro gli allestimenti per entrambe le motorizzazioni: base, Comfort plus, Executive e Executive navi leather. La versione base prevede Abs a 4 canali, Vsa (Esp+Tcs), autoradio con lettore cd, alzacristalli elettrici anteriori e posteriori, specchietti elettrici e riscaldabili, cerchi in acciaio da 16”. Comfort plus aggiunge comandi radio al volante, cruise control, cerchi in lega da 16”, fendinebbia, protezioni laterali in tinta, antifurto, bracciolo posteriore. La versione Executive: autoradio con sei cd in plancia, vetri e lunotto posteriore oscurati, sedili anteriori riscaldabili, tetto apribile elettronicamente, volante e pomello del cambio in pelle, fari bi-xeno, lavafari, sensori pioggia. Executive navi leather aggiunge, infine, navigatore satellitare touch screen da 7” con supporto dvd e interni in pelle color avorio. I prezzi vanno dai 21.400 euro del 1.8 base ai 32.600 euro del 2.2 Executive navi leather con Dpf, il filtro antiparticolato. Il lancio è previsto per il 21-22 aprile e l’obiettivo di vendite per il 2007 sarà di 3.000 unità. Abbiamo provato Honda Fr-v 1.8 Executive navi leather con cambio automatico nelle valli dell’Alto Adige, al confine con l’Austria, nei pressi della splendida località termale di Merano. design 7 ergonomia 8 posto guida 8 plancia e comandi 8 strumentazione 8 climatizzazione 8 visibilità 9 finiture 8 equipaggiamento 9 abitabilità 8 comfort 8 bagagliaio 9 motore 7 accelerazione 7 ripresa 7 cambio 7 sterzo 7 freni 7 tenuta di strada 7 stabilità 7 sicurezza attiva e passiva 9 consumo 8


SHARE
Dario Cortimiglia
Giornalista professionista dal 2005, ottiene la laurea magistrale in Televisione, Cinema e Produzione Multimediale allo IULM e nel 2009 vince un concorso SKY per cortometraggi. Conclusione? Scrive di auto, ma è ancora convinto diventerà un grande regista. Founder & admin di @igers_messina e @exploringsicily.it.