Sarno (Napoli) – La nuova Leon SC apporta un’ulteriore tocco di stile nel segmento delle compatte medie senza compromettere la facilità di uso per la vita quotidiana, segnando un capitolo inedito per Seat in quanto rappresenta la prima versione tre porte della compatta media.
Il passo è stato accorciato di 35 millimetri e la lunghezza complessiva è di 4,23 metri, per un peso contenuto di 1.168 kg. Dal primo modello, introdotto nel 1999, a oggi sono state vendute in totale circa 1,2 milioni di Leon, e la Leon SC, come anche la versione 5 porte, verrà prodotta nello stabilimento di Martorell, nei pressi di Barcellona.
Come la Leon a cinque porte, anche la Leon SC è disponibile negli allestimenti Reference e Style, oltre che nella versione sportiva FR. Con i nuovi fari full LED, disponibili a richiesta, la Leon SC è una vera pioniera dal punto di vista tecnologico: disponibili per la prima volta nel segmento delle compatte, i proiettori full LED consumano meno energia e hanno una durata molto più lunga. La loro temperatura di colore pari a 5.500 Kelvin è simile a quella della luce del giorno e affatica meno gli occhi. La Leon SC è anche fra i primi modelli a sfoggiare il nuovo logo Seat.
Nel progettare il nuovo modello, funzionalità e versatilità sono state messe al primo posto. Nelle porte e nella consolle centrale, nonché davanti e in mezzo ai sedili anteriori, sono disponibili almeno una dozzina di scomparti portaoggetti e cinque vani chiusi.
Il vano nella consolle centrale offre tutto lo spazio necessario per riporre facilmente e velocemente chiavi, telefono cellulare e altri oggetti di uso quotidiano, oltre a poter ospitare soluzioni a richiesta (aux-in, USB, scheda SD e cavo per iPod) per il collegamento di dispositivi multimediali alla rete della vettura.
In fase di progettazione gli ingegneri hanno voluto puntare su una riduzione del peso, perciò gli airbag laterali per conducente e passeggero anteriore (di serie) sono ora ripiegati e integrati negli schienali dei sedili. Eliminare gli alloggiamenti in plastica ha consentito di raggiungere un grado di protezione decisamente superiore, oltre alla riduzione del peso, pari al 25%.
Tutte le motorizzazioni della nuova Leon SC dispongono di iniezione diretta con turbocompressore.
La gamma benzina comprende il 1.2 TSI, disponibile nelle versioni da 86 e 105 cv, il 1.4 TSI, da 122 e 140 cv, e il 1.8 TSI 180 cv (disponibile solo per la versione FR).
Anche la gamma diesel è molto completa, offrendo versioni che vanno dai 90 ai 184 cv. Si va dal 1.6 TDI da 90 e 105 cv fino al 2.0 da 150 e 180 cv. A gennaio 2014 arriverà il motore 2.0 TSI 265 cv.
La nuova Leon SC è disponibile sul mercato dal mese di maggio, nelle quattro le versioni di allestimento proposte (Leon, Reference, Style e FR), con prezzi compresi tra 17.620 e 26.220 euro.

SHARE
Dario Cortimiglia
Giornalista professionista dal 2005, ottiene la laurea magistrale in Televisione, Cinema e Produzione Multimediale allo IULM e nel 2009 vince un concorso SKY per cortometraggi. Conclusione? Scrive di auto, ma è ancora convinto diventerà un grande regista. Founder & admin di @igers_messina e @exploringsicily.it.