Modena – Quando arrivò la Serie 4 Coupé si capì subito che Bmw aveva intenzione di fare le cose in grande. Non si è trattato di un semplice cambio di nomenclatura, di un ritorno al numero pari che per la Casa bavarese significava un tuffo nel passato tra le sue vetture più sportive. La Serie 4 voleva inaugurare un nuovo corso di vetture eleganti e prestazionali. E ci è riuscita. Ad aiutarla c’è adesso la versione Gran Coupé, tipologia di modello introdotto per la prima volta da Bmw sulla Serie 6 lo scorso anno.
La Serie 4 Gran Coupé, che sarà in vendita dal 21 giugno, altro non è che una coupé a 4 porte. Con una lunghezza di 4.638 millimetri, una larghezza di 1.825 millimetri e un passo di 2.810 millimetri vanta le stesse misure del modello Coupé a due porte e si fa notare per il portellone più lungo che aumenta la capacità di carico della vettura e, grazie alla possibilità di variarne l’altezza al momento dell’apertura, l’accesso al vano bagagli.
Al momento del lancio saranno disponibili cinque motori. Top di gamma sarà il benzina sei cilindri 435i 3.0 di cilindrata e 306 cv. Sulla 428i e sulla 420i troviamo invece il quattro cilindri 2.0 di cilindrata che erogherà rispettivamente 245 cv e 184 cv. Ci sono poi i due propulsori diesel a quattro cilindri: il 420d da 184 cv e il 418d da 143 cv. Tutti i motori sono dotati dell’ultima tecnologia?Bmw TwinPower Turbo e soddisfano la norma Euro 6.
Di serie la trasmissione è manuale a sei rapporti, a richiesta tutte le motorizzazioni saranno combinabili con il cambio Steptronic a otto rapporti oppure con il cambio Steptronic sportivo a otto rapporti, che offre la possibilità di eseguire le cambiate manualmente attraverso i paddles del volante. Già al momento del lancio le versioni 428i Gran Coupé e 420d Gran Coupé saranno disponibili a richiesta con la trazione integrale intelligente xDrive.
A partire dall’estate saranno disponibili ulteriori motorizzazioni. Bmw completerà la gamma della Serie 4 Gran Coupé con due potenti diesel. Il modello top di gamma sarà il sei cilindri 435d xDrive, che erogherà una potenza di picco di 313 cv e una coppia massima di oltre 630 Nm, affiancato dal sei cilindri 430d da 258 cv e 560 Nm di coppia.
Oltre all’equipaggiamento di base, per la Bmw Serie 4 Gran Coupé saranno disponibili tre linee di allestimenti, un programma di Bmw Individual e il pacchetto M Sport. La Modern Line, la Sport Line e la Luxury Line si distinguono dall’equipaggiamento base per lavorazione e colore del doppio rene e delle prese d’aria, per l’Air Breather e le calotte degli specchietti retrovisori esterni, la grafica dei cristalli laterali, i listelli nella grembiulatura anteriore e posteriore e battitacco, e per il nome della Line sulla fiancata della vettura. Per un ambiente ancora più esclusivo, il programma Bmw Individual mette a disposizione pelli particolarmente fini, anche per la plancia portastrumenti, inserti in legno e battitacco esclusivi.
Se le dimensioni della Bmw Serie 4 Gran Coupé sono identiche a quelle della Coupé, anche per i prezzi si può notare una forte vicinanza. La forbice, infatti, è molto simile: dai 38.050 euro della 420i ai 62.470 euro della 435d xDrive. Questi, al momento, gli unici prezzi di riferimento. Il listino completo verrà stabilito nelle prossime settimane.

Dario Cortimiglia
Giornalista professionista dal 2005, ottiene la laurea magistrale in Televisione, Cinema e Produzione Multimediale allo IULM e nel 2009 vince un concorso SKY per cortometraggi. Conclusione? Scrive di auto, ma è ancora convinto diventerà un grande regista. Founder & admin di @igers_messina e @exploringsicily.it.

NO COMMENTS

Leave a Reply