Parigi – Nell’ambito del piano “Back in the race”, il progetto aziendale di Psa per il periodo 2014-2018, la direzione commerciale europea di Psa Peugeot-Citroën adotta una nuova organizzazione.
In Francia mantenimento di due strutture commerciali, Peugeot e Citroën/DS, creando un’entità comune “Pièces & Services”; in Germania, Gran Bretagna, Italia, Spagna/Portogallo e Polonia creazione di un direttore generale Paese unico; in Benelux e Svizzera/Austria creazione di due placche, ognuna con un dg placca unico; creazione di una direzione importatori, Scandinavia e Peco (Paesi dell’Europa Centrale e Orientale).
In Italia, Olivier Mornet è nominato direttore generale Psa. A lui riporteranno gerarchicamente dal primo gennaio 2015 Vito Saponaro, nominato direttore marchio Peugeot, e Angelo Simone, nominato direttore marchio Citroën/DS. Ogni direttore marchio è responsabile del conto economico del marchio per il Paese e ha per missione l’animazione delle vendite, lo sviluppo di piani d’azione commerciali e legati alla qualità, assicurandone i risultati.
Andrea Valente, nominato DS brand development director, assicura lo sviluppo del marchio DS nel Paese (immagine, notorietà e posizionamento), definendo la politica commerciale e i piani di comunicazione e di marketing con il direttore marchio Citroën/DS.
Dall’1 gennaio 2015 Pablo Puey proseguirà il suo lavoro nel Gruppo in Spagna, ricoprendo l’incarico di direttore marchio Citroën/DS.