Nasce sul livello Energy della Captur ed è disponibile nelle motorizzazioni diesel turbocompresse 1.5 dci 90 cv EDC e 1.5 dci 90 cv S&S. Lo spazio interno ed esterno è da perfetta “urban”.

Renault_60066_it_it_1

Svelata a luglio 2014 a Milano durante un evento glamour con tanto di sfilata di moda, la Renault Captur Project Runway lì l’avevamo vista e lì l’avevamo lasciata. Sì, perché si trattava di un reveal, una presentazione statica, e più che ammirare le modelle durante la sfilata c’era ben poco da fare. Sentivamo però l’esigenza di capire se oltre alla patina fashion ci fosse sotto una sostanza e per questo non abbiamo esitato a cimentarci con il test drive dell’animo glam di Captur. E poi volete mettere ad andare in giro per Milano con il badge “Project Runway” sulla fiancata dell’auto? Qualcuno che scruta per capire chi c’è dietro i “privacy glass” (vetri posteriori oscurati) si incontra di sicuro!

LIMITED EDITION
La Limited Edition Project Runway nasce sul livello Energy della Captur ed è disponibile nelle motorizzazioni diesel turbocompresse 1.5 dci 90 cv EDC e 1.5 dci 90 cv S&S. Il suo abito (la tinta) Be Style, come da “tradizione” Captur che prende spunto dalle più famose città del mondo, è Marrakech: una calda tonalità rossa abbinata al tetto nero, con il badge esterno “Project Runway” attira-sguardi.

Il binomio di colori si replica all’interno, dove il tocco veramente di stile – ma anche grande intuizione e innovazione unica sul mercato – sono le sellerie in pelle e tessuto “Zip Collection” facilmente sfoderabili e sostituibili, con ampia scelta di colori, motivi e tessuti a disposizione. Un semplicissimo modo per cambiare abito alla propria Captur.

L’equipaggiamento di serie è completo, dal grande cassetto portaoggetti Easy Life con illuminazioni a Led (di facilissimo accesso e molto capiente con i suoi 11 litri) alla Parking Camera, fino ad arrivare all’Extended Grip, per la prima volta su Captur. Il sistema di controllo della trazione si attiva con il selettore posto sulla consolle centrale e si può scegliere fra 3 modalità di assistenza: “Standard”, “No Grip” o “Expert”.

pagella captur 250 new 2

PERFETTA PER LA CITTÀ
La comodità da vero urban crossover è l’Easy Access System II, che permette di avvicinarsi all’auto per aprirla e premere un pulsante per avviare il motore senza mai tirare fuori la key card dalla tasca. Non solo: anche lo spazio – interno ed esterno – aiuta la Captur Project Runway ad essere una perfetta auto “urban”. Le dimensioni contenute con un passo di 2,60 metri e carreggiata larga 1,53 metri sono perfette per la città (e per la metropoli, dato che abbiamo guidato a Milano).

Lunga appena 6 cm in più rispetto alla Clio, la Renault Captur ha un’altezza contenuta di 1,57 metri e con il servosterzo elettrico ad assistenza variabile con 2,7 giri del volante “da battuta a battuta” si rivela gradevole in città e precisa su strada, mentre il diametro di sterzata di 10,42 metri da marciapiede a marciapiede garantisce la giusta maneggevolezza nell’ansioso traffico.

Passando allo spazio interno, la Captur risulta essere molto funzionale anche grazie al divano posteriore a 3 posti scorrevole, frazionabile e trasformabile in pianale piatto, e ai numerosi vani portaoggetti chiusi per un totale di 27 litri disponibili nell’abitacolo.

SEMPRE CONNESSI
Con il totem centrale che integra il tablet da 7 pollici, la Renault Captur raggruppa in un unico elemento navigatore, radio, telefono e connettività per apparecchi portatili. Lo Smart Nav dà accesso alle funzioni multimediali essenziali e si rivela estremamente semplice. Con una visualizzazione a colori in 2D e 3D (birdview), il navigatore completato dalla gestione dei dati audio e del multimediale risponde alle aspettative. I contenuti della cartografia forniti da Navteq sono aggiornati tramite un’interfaccia web dedicata.

Il tablet integrato R-Link è semplice e intuitivo, e con un menù a 6 icone permette di avere accesso diretto a più funzioni: navigazione, multimedia, telefonia integrata, veicolo, servizi e applicazioni e regolazioni sistema. A proposito di servizi e app, grazie ad “R-Link Store” si accede a un vasto universo di proposte. Renault offre un assaggio gratuito, per 12 mesi, delle app preinstallate Email, R-Link Tweet, Meteo e Renault Assistance. E per i primi tre mesi è previsto l’utilizzo gratuito dei servizi Coyote Series.

NO COMMENTS

Leave a Reply