Renault Talisman, la berlina alto di gamma erede della Laguna (FOTO)

Farà il suo debutto ufficiale al prossimo Salone di Francoforte, quando verrà svelata anche la versione station wagon. Commercializzata prima in Francia entro l’anno e poi negli altri Paesi, l’erede della Laguna si presenta come la classica berlina alto di gamma con carrozzeria tre volumi.

26TALISMAN

Chantilly (Francia) – C’era Carlos Goshn a tenere a battesimo la nuova berlina di segmento D firmata Renault erede della Laguna. La presenza del CEO del Renault Group lascia intuire la grande importanza che la Casa francese ripone nel suo “talismano” che va a inserirsi in un segmento di mercato dominato dalle tedesche e in cui altri brand iniziano a proporre valide alternative (un esempio è la Nuova DS 5 che abbiamo provato in anteprima).

Al reveal di fronte alla stampa internazionale Renault Talisman si è presentata prima del suo debutto ufficiale al prossimo Salone di Francoforte, quando verrà svelata anche la versione station wagon. Commercializzata prima in Francia entro il 2015 e poi negli altri Paesi, l’erede della Laguna si presenta come la classica berlina alto di gamma con carrozzeria tre volumi, senza troppi eccessi stilistici ma restando fedele ai nuovi canoni estetici Renault.

Lunga 4,85 metri, larga 1,87 metri e con un passo di 2,81 m, Talisman può contare su un bagagliaio generoso.

Sarà disponibile con una scelta di 10 colori di carrozzeria e con cerchi in lega da 16”, 17”, 18” e 19” (anche diamantati neri). Come per il design esterno, anche l’abitacolo si presenta pulito e senza eccessi, con un buono spazio a disposizione dei passeggeri che possono contare su oltre 25 litri di vani portaoggetti.

A giocare un ruolo importante per lo spazio a bordo ci pensa la parte posteriore dei sedili anteriori, che in anteprima mondiale inaugura la tecnologia “Cover Carving”: in pratica grazie a una nuova scocca semirigida, elastica e leggera, che si integra nello schienale dei sedili, oltre a guadagnare un 1 kg di peso rispetto alle tradizionali strutture di plastica si guadagnano 3 cm per le ginocchia dei passeggeri posteriori.

30TALISMAN

A bordo si potrà contare su tre tipi di equipaggiamento multimediale: di base c’è uno schermo da 4,2 pollici, nel livello intermedio il tablet multimediale connesso R-Link 2 da 7 pollici, top di gamma lo schermo da 8,7 pollici in formato verticale che conferma come nonostante sia lo smartphone il dispositivo che si sta integrando sempre più a bordo dell’auto il formato del tablet sia diventato lo standard che meglio si presta per realizzare una plancia high-tech (un esempio ce lo da la Nuova Volvo XC90).

In linea con il Nuovo Espace, anche Talisman adotta la tecnologia Multi-Sense, con quattro modalità preimpostate (comfort, sport, eco e neutro, più una modalità personalizzabile) in grado di intervenire sul sistema 4Control, il controllo delle sospensioni, lo sterzo, il motore, la trasmissione EDC, gli strumenti di bordo, la sonorità del motore e l’atmosfera luminosa.

Ancora non si sa con quali motori la nuova berlina alto di gamma Renault sbarcherà nel nostro Paese. In totale ci saranno comunque cinque motori Euro 6: due benzina equipaggiati solo con trasmissione automatica EDC a doppia frizione e sette rapporti (Eenergy TCe 150 e 200) e i tre diesel Energy dCi 110 e 130 con cambio manuale a 6 marce o EDC a doppia frizione e 6 rapporti ed Energy dCi 160 abbinato solo alla trasmissione a doppia frizione e 6 rapporti.