Un richiamo di Toyota coinvolge 76.064 tra Rav4, Avensis e Auris prodotte tra ottobre 2005 e marzo 2011 nelle quali in caso di regolazione della convergenza posteriore il dado di registro potrebbe allentarsi, fenomeno che provocherebbe un gioco sulla porzione filettata del braccio della sospensione con conseguente formazione di ruggine. Si potrebbe anche verificare un caso estremo e che cioè la filettatura potrebbe cedere provocando il distacco del braccio e la conseguente perdita di controllo dell’auto. Le auto richiamate sono ispezionate nella parte della sospensione e in caso venisse riscontrata l’anomalia viene sostituito l’elemento incriminato.

NO COMMENTS

Leave a Reply