Detroit – General Motors ha annunciato il richiamo di 1.300 mila auto vendute negli Stati Uniti, in Canada e in Messico, per problemi legati allo sterzo e alla tenuta di strada. I modelli interessati sono Chevrolet Cobalts (quelli prodotti fra il 2005 e il 2010), le Pontiac G5 (dal 2007 al 2010), le Pontiac Pursuits (dal 2005 al 2006) vendute in Canada e le Pontiac G4 (dal 2005 al 2006), vendute in Messico. L’Amministrazione americana della sicurezza stradale (NHTSA) aveva avviato un’inchiesta su 905 mila modelli dopo aver ricevuto un migliaio di segnalazioni e denunce da clienti. Il costruttore automobilistico americano comincerà con il riparare i modelli più vetusti poiché il problema insorge generalmente tra i 32.000 à 48.000 chilometri. I clienti interessati saranno contattati personalmente. (ore 10:59)

NO COMMENTS

Leave a Reply