Detroit – Una serie di guasti sono stati registrati alle portiere scorrevoli, ai freni e all’acceleratore: Chrysler ha richiamato 683mila Jeep Wrangler e minivan in tutto il mondo per eliminare i potenziali rischi. In particolare negli Usa i controlli riguarderanno 288.968 Jeep Wrangler nei diversi modelli prodotti dal 2007 al 2010. Inoltre la Casa di Detroit, oggi controllata da Fiat Group, richiamerà 284.831 minivan Dodge Grand Caravan e Chrysler Town & Country prodotti tra il 2008 e il 2009. Le riparazioni, ovviamente, saranno effettuati senza alcun costo per i clienti.
Chrysler la scorsa settimana era stata costretta da un’inchiesta federale su possibili guasti al pedale dell’acceleratore a togliere dal mercato 34.700 Dodge Caliber e Jeep Compass. (ore 18:00)

NO COMMENTS

Leave a Reply