RMS Li-On, le batterie al litio vanno di… corsa

Le batterie al litio, piano piano, prendono il posto delle “convenzionali” sul primo equipaggiamento. È il caso di Li-On, scelta da MV Agusta per la F4. Il marchio equipaggia anche le Yamaha R1 EWC.

Li-On e Li-On R -Battery

Le Li-On sono delle nuove batterie a litio prodotte da RMS, testate in ogni condizione di guida e su molteplici veicoli a due ruote, che pian piano si stanno imponendo come una più che valida alternativa alle batterie “tradizionali”.

Attualmente esistono due “famiglie” Li-On, riconoscibili dal colore dello chassis della batteria: blu per i modelli stradali, rosso (con l’aggiunta della lettera R nel nome) per il mondo racing. Le “blu” sono declinate in 12 modelli (con pesi da 0,5 a 1,7 kg, spunto da 120 a 450A e misure sempre molto compatte), con i quali RMS riesce a coprire una grandissima fetta del parco moto e scooter circolante. Tutte con indicatore di carica e con distanziatori modulari di serie, per facilitarne il posizionamento, sono ricaricabili circa 2.000 volte in soli 6 minuti utilizzando il caricatore/mantenitore dedicato.

Con due modelli le “rosse” riescono a coprire una gamma di batterie al piombo/acido che va da 5 a 24Ah. Ideali per il segmento racing, pista e off-road (facilissime da posizionare sulle moto da cross), grazie alla loro compattezza e alla capacità di avviare bicilindrici anche molto potenti, si prestano in modo particolare ad equipaggiare anche le custom.

Il marchio di RMS ha sicuramente avuto un ruolo di primo piano nel superamento dello scetticismo nato inizialmente intorno a questa tipologia di batterie. Quando cioè si pensava che un accumulatore così leggero e compatto non avrebbe potuto garantire le prestazioni delle batterie convenzionali. La scommessa è stata vinta, visti i risultati ottenuti dalle Li-On, oggi a fianco di importanti realtà del settore moto come MV Augusta, ad esempio, che ha ufficializzato Li-On per il primo equipaggiamento della nuova F4. Senza dimenticare l’apporto come partner tecnico fornito al Team GMT94 Yamaha Racing che ha scelto le batterie Li-On R anche per le R1 che cercheranno di bissare la vittoria ottenuta all’Endurance World Championship 2014.

Li-On Battery sarà anche il main sponsor di Marco Pagani, pilota pronto ad affrontare con una Bmw la sfida di una corsa-mito come il Tourist Trophy.