Prende il posto di Thomas Ingenlath, nuovo CEO di Polestar. David Ibison diventa senior vice president corporate communications in sostituzione di Jonathan Goodman, adesso COO di Polestar.

Volvo ha annunciato la nomina di Robin Page a senior vice president design. Page, responsabile del design interni negli ultimi quattro anni, si occuperà di tutte le attività di design di Volvo in sostituzione di Thomas Ingenlath, che assumerà il ruolo di CEO di Polestar, il sub-brand delle vetture ad alte prestazioni della Casa svedese.

Robin Page sarà quindi responsabile della gestione delle attività di design di Volvo, mentre Thomas Ingenlath manterrà la responsabilità globale del design di Volvo in quanto chief design officer e resterà membro dell’executive management team di Volvo.

Prima di entrare in Volvo nel 2013, Page è stato responsabile del design interni di Bentley Motors, a partire dal 2001. Durante il periodo trascorso in Bentley si è occupato del design degli interni della gamma Continental e Mulsanne, oltre che della realizzazione degli interni della limousine reale in dotazione alla Regina Elisabetta II d’Inghilterra. Nel corso della sua carriera ha lavorato come designer anche per Rolls-Royce e Bugatti.

L’altra nomina in casa Volvo riguarda David Ibison, che diventa senior vice president corporate communications in sostituzione di Jonathan Goodman, nominato chief operating officer di Polestar. In precedenza, Ibison ha ricoperto il ruolo di vice president corporate communications e di global head of media relations, dopo essere entrato a far parte della società tre anni e mezzo fa.