Salone di Ginevra 2015. Nuova Toyota Auris, il successo ibrido continua

La Auris 2015 è stata sottoposta ad affinamenti di design. Ci sono nuovi motori in gamma, ma la punta di diamante resta sempre la versione ibrida, che rappresenta in Italia oltre l’80% delle vendite di Auris.

AURIS_LOC_08_DPL_2015_3-4_HIGH_TS

Dopo il lancio di Auris Hybrid nel 2010, il modello ibrido vale più del 50% delle vendite complessive di Auris in Europa e di oltre l’80% in Italia, diventando l’ibrido più venduto in Europa con oltre 200.000 unità.

Adattandosi ai cambiamenti di un mercato estremamente competitivo e accogliendo i feedback dei clienti, la gamma Auris 2015 è stata sottoposta ad affinamenti in cinque aree: design, qualità dei materiali, evoluzione della versione Hybrid, sicurezza/tecnologia e le nuove motorizzazioni (tutte Euro 6).

Alla gamma si aggiungono oggi un nuovo motore turbo 1.2 a iniezione diretta e una nuova unità 1.6 D-4D (che prende il posto del motore 2.0 turbodiesel), mentre l’unità 1.4 D-4D 90 cv è stata perfezionata. Il principale riferimento della gamma Auris, come si diceva, resta comunque la versione Hybrid con motore 1.8 da 136 cv ulteriormente rivisto.

Quanto al design, la nuova Toyota Auris presenta un frontale e un posteriore dalle linee rinnovate, mentre gli interni sono impreziositi dalla nuova plancia e da rivestimenti di qualità premium, oltre che dal nuovo display a colori da 4,2” posizionato al centro del quadro strumenti, disponibile a partire dall’allestimento intermedio e di serie sui modelli ibridi.

UN SISTEMA FULL HYBRID AD EMISSIONI RIDOTTE
Con la possibilità di funzionare in maniera sia indipendente sia simultanea, il motore termico 1.8 VVT-i e quello elettrico del sistema HSD sviluppano una potenza massima di 136 cv, garantendo alla nuova Auris Hybrid un’accelerazione 0-100 km/h in 10,9 secondi e una velocità massima di 180 km/h.

La trasmissione della nuova Auris Hybrid è stata studiata per minimizzare l’utilizzo del motore termico durante la guida in città. I dati rilevati da Toyota, dimostrano infatti come il funzionamento del sistema Full Hybrid riesca ad assicurare una guida a zero emissioni per gran parte dei tragitti percorsi.

NUOVO TURBO A INIEZIONE DIRETTA E NUOVO 1.6 D-4D
Il nuovo motore turbo 16 valvole, 4 cilindri da 1.197 cc, offre una performance paragonabile a quella di un 1.6, ma con consumi ed emissioni decisamente ridotti. Il nuovo motore sviluppa una potenza massima di 116 cv, con un livello di coppia pari a 185 Nm in una fascia tra i 1.500 e i 4.000 giri/min.

Disponibile per la prima volta nella gamma Auris, la nuova unità turbodiesel da 1.598 cc sostituisce il precedente motore 2.0. Il nuovo motore sviluppa 112 cv e una coppia di 270 Nm tra i 1.750 e i 2.250 giri/min.

LEGGI ANCHE: TOYOTA MIRAI A CELLE A COMBUSTILE.