A un anno dalla presentazione della show car Alpine Vision, Alpine ha finalmente svelato il suo nuovo modello di serie al Salone di Ginevra 2017. Questa nuova biposto coupé sportiva a motore centrale, che resta fedele allo spirito Alpine e in particolare della A110 Berlinette, sarà sul mercato a fine 2017.

Con un peso a vuoto di soli 1.080 kg, la Alpine A110 è davvero una superleggera. Le dimensioni compatte (lunghezza 4.178 mm, larghezza 1.798 mm, altezza 1.252 mm), la distribuzione dei peso (44% anteriore / 56% posteriore) e il baricentro basso sono tutti elementi che lasciano intendere l’agilità di cui è capace.

L’A110 monta il nuovo motore turbo 1.8 litri a 4 cilindri sviluppato da Renault-Nissan. I tecnici Alpine, in collaborazione con quelli di Renault Sport, lo hanno personalizzato con presa dell’aria, turbocompressore, impianto di scarico e messa a punto dedicati. Il motore vanta quindi una potenza 252 cv e una coppia di 320 Nm. Insieme al peso di 1.080 kg, il rapporto peso/potenza diventa di 4,3 kg/cv.

Il motore è abbinato a una trasmissione a doppia frizione (DCT) Getrag a bagno d’olio e 7 velocità. Tre le modalità di guida (Normal, Sport, Track) in cui la configurazione di motore, trasmissione, sterzo, controllo elettronico della stabilità, suono dello scarico e display sul cruscotto si adattano alle diverse condizioni.

A110 PREMIERE EDITION

img_0401

Al lancio è prevista la commercializzazione della Première Edition, un’edizione limitata e numerata in 1.955 unità. Un numero non casuale: è l’anno in cui Jean Redele ha lanciato Alpine. Al momento si conoscono solo i prezzi indicativi in Francia (58.500 euro) e in Svizzera (64.000 franchi svizzera); i prezzi per gli altri Paesi saranno comunicati nel corso dell’anno.

Le prenotazioni dell’A110 Première Edition sono state aperte a dicembre 2016. Tutti i modelli disponibili con guida a sinistra sono stati prenotati in soli 5 giorni e rimane quindi ancora un esiguo numero di veicoli con guida a destra per il mercato britannico.