Sulla stand più glamour del Salone di Parigi 2016, Fiat “vara” la serie speciale 500 Riva “Tender to Paris”. L’incontro tra due icone dell’automobilismo e della nautica aveva dato vita alla 500 Riva, anch’essa esposta sullo stand accanto a un esemplare di Aquariva Super, l’open simbolo del cantiere nautico che ne ha ispirato la creazione.

Per celebrare il connubio fra 500 e Riva, FCA France ha realizzato una versione completa di tutti i principali optional che 500 Riva propone. Solo 50 esemplari – solo per il mercato francese – e solo cabrio.

Di serie ci sono l’impianto BeatsAudio, navigatore con DAB, specchietto retrovisore elettrocromico, windstop, volante con inserto in mogano e targhetta numerata e personalizzata “Tender to Paris”. L’edizione speciale conserva tutti gli elementi di stile che contraddistinguono la 500 Riva: il “Blu Sera” della carrozzeria (colore storico della tavolozza proposta per gli scafi di Aquariva Super) arricchita dalla capote blu realizzata appositamente per la 500 Riva.

Altri dettagli che impreziosiscono la livrea sono le calotte degli specchi cromate così come le maniglie e la modanatura sul cofano, e un doppio tratto di color acquamarina che esalta il profilo della 500. Inediti ed esclusivi, infine, i cerchi in lega leggera da 16″ a venti razze, caratterizzati da una specifica finitura blu concepita unicamente per questa versione.

Oltre alla plancia, sono in mogano anche i battitacco e il pomello del cambio lavorato dal pieno. L’edizione limitata “Tender to Paris” può essere dotata del motore 1.2 Fire da 69 cv o del bicilindrico TwinAir da 0.9 da 85 cv con cambio Dualogic e 105 cv.

160929_Fiat_500_Riva_02

124 SPIDER AMERICA
È la nuova serie speciale a tiratura limitata, disponibile in Italia in soli 124 esemplari numerati (da fine anno), che celebra attraverso un equipaggiamento speciale l’omonima versione che negli Anni ‘80 commemorò i cinquant’anni di Pininfarina. Non a caso, la livrea bronzo magnetico ricorda proprio quel modello. Le calotte degli specchietti sono di color argento, gli interni in pelle tabacco. A richiesta, è possibile dotare la 124 Spider America di cerchi in lega leggera da 17″ dal design storico e del portapacchi posteriore.

Dal punto di vista tecnico, sulla vettura presentata al Salone di Parigi fa il suo esordio il cambio automatico sequenziale a 6 marce, ordinabile nel corso del primo trimestre 2017.

160920_Fiat_Parigi_01

NOVITÀ PER LA 500X
Al Salone di Parigi non manca di attirare sguardi anche la 500X, con il suo allestimento Cross Plus (declinazione offroad che monta paraurti specifici con scudi di protezione) ed equipaggiata con l’inedito abbinamento tra il propulsore 1.6 Multijet da 120 cv a trazione anteriore e il cambio automatico a doppia frizione DCT.

Tecnicamente, il sistema è costituito da due cambi automatizzati, uno con le marce pari e uno con le marce dispari, disposti in parallelo. L’innesto della marcia si effettua in uno dei due, mentre l’altro continua la trazione con un’altra marcia. Il cambio di marcia effettivo si ottiene modulando le corrispondenti frizioni in modo da garantire la continuità della trazione.

Per un miglior comportamento su strada, secondo le condizioni di guida e lo stile del guidatore, il cambio “dialoga” continuamente con il selettore di guida Mood Selector, quindi con i sistemi frenante e sterzante, oltre che con la centralina di controllo del motore e il sistema di controllo di stabilità del veicolo.