Scrambler, il primo casco Suomy per biciclette

Come ampiamente preannunciato Suomy attacca direttamente il mercato dei caschi protettivi da bicicletta. Il primo nato si chiama Scrambler, al prezzo di 179 euro.

SMY_SCRAMBLER

Suomy, il marchio italiano alla ribalta nel settore motociclistico, approda nel settore delle biciclette portando il proprio know-how. Sicurezza prima di tutto: ecco l’uso di materiali nobili quali il carbonio e i polistiroli a bassa densità con granuli aperti, e non mancano materiali anallergici, antibatterici e antisudore, sviluppati con i piloti della MotoGP. L’aerodinamica è stata sviluppata in galleria del vento.

Il primo nato della famiglia bici di Suomy si chiama Scrambler, un casco per uso MTB-Enduro provvisto di un frontino regolabile per mezzo di una vite, con grande protezione nella parte posteriore. Il prezzo è di 179 euro, iva compresa.

SHARE
Dario Cortimiglia
Giornalista professionista dal 2005, ottiene la laurea magistrale in Televisione, Cinema e Produzione Multimediale allo IULM e nel 2009 vince un concorso SKY per cortometraggi. Conclusione? Scrive di auto, ma è ancora convinto diventerà un grande regista. Founder & admin di @igers_messina e @exploringsicily.it.