Fondata in Francia nel 2005, Coyote offre servizi per la sicurezza degli automobilisti, una community di 4,8 milioni di persone in 7 Paesi europei (Francia, Belgio, Lussemburgo, Olanda, Italia, Spagna e Polonia), trasmettendo in media 7 eventi al secondo.

I dati aggiornati inviati a tutti i membri della community riguardano i limiti di velocità, le situazioni di traffico, gli autovelox e le più svariate condizioni stradali in tempo reale, utilizzando piattaforme multiple: dispositivi collegati, applicazioni, sistemi integrati all’interno del veicolo.

La tecnologia Coyote combina geolocalizzazione e trasmissione in tempo reale, offrendo un servizio collaborativo tra automobilisti che segnalano qualsiasi difficoltà incontrata lungo il percorso.

App Coyote

L’Italia è il terzo Paese europeo in termini di community. Negli ultimi anni, infatti, la community italiana è cresciuta in maniera esponenziale, grazie soprattutto al passaparola, con un tasso dell’88%.

La gamma di dispositivi comprende Coyote Mini (segnalatore in formato mini), Coyote S (segnalatore con camera integrata) e Coyote NAV (segnalatore con navigazione integrata), e con l’opzione Coyote Series è possibile utilizzare il servizio tramite soluzioni integrate direttamente a bordo dei veicoli, tra cui Renault, Toyota, Peugeot e Citroen. L’app, invece, è disponibile sulle piattaforme iOS e Android.

In occasione del Natale, Coyote lancia una promozione grazie alla quale tutti i clienti che acquistano un dispositivo e sottoscrivono l’abbonamento per beneficiare dei servizi offerti saranno rimborsati di 100 euro, direttamente sul sito web se l’acquisto è stato effettuato online o inviando fattura se è stato effettuato da un rivenditore.