Skoda Superb, come funzionano i sistemi di sicurezza attiva [VIDEO]

Per l’ammiraglia Skoda di serie tutta la tecnologia di sicurezza attiva del Gruppo Volkswagen utile ad aumentare il comfort e la sicurezza durante la guida.

A partire dalla piccola Citigo con frenata automatica d’emergenza fino al recente Suv Karoq con radar adattivo e sistema anti-investimento pedoni, tutti i modelli Skoda mettono a disposizione dispositivi laser, radar e telecamere che aiutano il conducente durante la guida. Moderne tecnologie, al servizio della sicurezza.

La nuova Skoda Superb, nelle versioni berlina e wagon, è stata scelta per iniziare un percorso che porterà le più recenti tecnologie a far parte della dotazione di serie della gamma come, ad esempio: il Traffic Jam Assistant, che in caso di traffico intenso è in grado di assistere nella guida in colonna fino a 65 km/h intervenendo direttamente su motore e sterzo, permettendo all’auto di fermarsi autonomamente e ripartire seguendo l’auto che precede; il Blind Spot Detect che rileva i veicoli in avvicinamento laterale o posteriore, misurandone distanza e velocità; e il Rear Traffic Allert, che aiuta il conducente in uscita da un parcheggio in retromarcia monitorando la parte posteriore e laterale dell’auto.

Altri evoluti sistemi di cui è dotata la Skoda Superb sono l’Emergency Assistant, che si attiva in situazioni di particolare pericolo rilevando l’inattività del conducente e portando autonomamente il veicolo all’arresto, il Lane Assistant, che mantiene il veicolo al centro della corsia, e lo Smart Light Assistant, che rileva veicoli antistanti o provenienti dalla direzione opposta adeguando di conseguenza la luce dei fari per impedirne l’abbagliamento.