Skoda Vision X: l’ibrida con trazione elettrica, a metano e benzina [FOTO]

È l’anticipazione del terzo Suv Skoda, con tecnologie avveniristiche per il sistema di trazione. L’elettrificazione della gamma boema inizierà nel 2019 con la Superb ibrida plug-in.

Tra le numerose anteprime mondiali viste al Salone di Ginevra 2018 c’è anche la Skoda Vision X, la prima auto ibrida con trazione elettrica, a gas metano e benzina nella storia della Casa boema che anticipa il terzo Suv Skoda dopo i debutti di Kodiaq e Karoq. Tecnologie avveniristiche contraddistinguono il sistema di trazione della Vision X, in cui per la prima volta un motore a combustione viene abbinato a un alternatore-motorino di avviamento a cinghia e a un motore elettrico sull’asse posteriore, in grado di provvedere da solo alla propulsione sulle brevi percorrenze.

La forza motrice viene trasmessa alle ruote anteriori, alle ruote posteriori oppure, all’occorrenza, a tutte le quattro ruote. Il motore a combustione è un quattro cilindri 1.5 G-TEC con sovralimentazione turbo, sviluppato appositamente per l’impiego del gas metano, che sviluppa 130 cv di potenza massima e 200 Nm di coppia. Due i serbatoi di metano: uno sotto i sedili posteriori, l’altro dietro l’asse posteriore.

La forza del motore a metano viene trasmessa all’asse anteriore, mentre sull’asse posteriore agisce un motore elettrico che viene attivato in caso di necessità e alimentato da un sistema di batterie agli ioni di litio con capacità di accumulo sufficienti per far percorrere alla concept car solo fino a 2 km in modalità esclusivamente elettrica. Grazie al sistema di recupero dell’energia, la batteria agli ioni di litio si ricarica in fase di frenata e in fase di “veleggiamento”. L’asse posteriore elettrificato trasferisce su strada 1.000 Nm e grazie anche al serbatoio di riserva per la benzina l’autonomia complessiva può raggiungere i 650 km.

Lunga 4.255 mm, larga 1.807 mm, alta 1.537 mm e con un passo di 2.645 mm, il volume del bagagliaio è di 380 litri e a bordo non mancano le tipiche soluzioni “simply clever” di Skoda: in questo caso, due skateboard elettrici, due caschi e un drone con telecamera. L’elettrificazione della gamma Skoda inizierà già nel 2019 con la Superb ibrida plug-in, subito dopo seguirà la prima Skoda 100% elettrica ed entro il 2025 si amplierà l’offerta di vetture ibride ed elettriche in diversi segmenti.

SCELTI PER VOI

SHARE
Arturo Salvo
Giovane, carino e in cerca di fortuna. Legge in continuazione, di conseguenza sente l'esigenza di dover scrivere. Ha un cane, un gatto e un pappagallo. Citazione preferita: "Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza".