Sogefi, nuova gamma filtri abitacolo e istruzioni di montaggio in QR code

La gamma di filtri abitacolo subisce ulteriori migliorie all'etichettatura del packaging e presenta un nuovo manuale dedicato alle istruzioni di montaggio.

Sogefi_Filtri abitacolo - Nuovo pack-etichetta

Negli ultimi anni, il settore dei filtri abitacolo si è rivelato l’unico, all’interno del mercato europeo dei filtri di ricambio, a crescere costantemente ogni anno di cifre superiori al 10%. È probabile che tale tendenza non si interrompa nel prossimo futuro, garantendo così un considerevole potenziale di sviluppo all’aftermarket.

Per ogni 100 auto nuove vendute oggi in Europa, 97 montano filtri abitacolo di serie, a prescindere dal fatto che siano dotate o meno di impianto di condizionamento. Le auto con filtri abitacolo risultano quindi essere più dell’85% del parco auto complessivo europeo e la percentuale è destinata a crescere ulteriormente nei prossimi anni.

Per rispondere a questo potenziale di crescita, Sogefi ha già lanciato i filtri abitacolo nel settore aftermarket per molti nuovi modelli, quali Citroën C4 Cactus, Mercedes Classe C e la nuova Bmw Serie 4. Rispetto allo scorso anno, la già estesa gamma di prodotti Sogefi per l’aftermarket è stata ulteriormente ampliata con filtri abitacolo destinati alla gran parte o a tutte le versioni dei seguenti modelli: Bmw Z4Ford Tourneo e Transit, Fiat 500L, Mercedes C, GL, ML e SL, Mini One III e Mini Cooper III, Nissan Qashqai, Peugeot 306 e 308, Renault Clio IV.

“Il potenziale di crescita del segmento dei filtri abitacolo è molto elevato e risulta in linea con la crescente consapevolezza da parte dell’utenza riguardo l’importanza di una sostituzione regolare dei filtri per contrastare il fenomeno dell’inquinamento ambientale”, Andrea Taschini, general manager aftermarket business unit di Sogefi.

Sogefi ha deciso anche di  migliorare l’etichettatura dei suoi prodotti per fornire informazioni ancora più dettagliate sulle marche e i modelli dei veicoli per cui ogni filtro risulta compatibile, raccogliendo inoltre le istruzioni di montaggio di ciascun articolo in un nuovo manuale digitale introdotto quest’anno.

Per tutti i marchi aftermarket di Sogefi (CoopersFiaam, Fram, Purflux e Tecnocar) le istruzioni sono disponibili sul sito di ciascun marchio e attraverso il codice QR presente sull’etichetta del prodotto. Con tutti i suoi marchi, Sogefi offre all’aftermarket due differenti tipi di filtro che rispettano le specifiche di primo equipaggiamento (OE): I filtri anti polline trattengono tutte le particelle di dimensioni superiori ai 40 micron, compresi i batteri, il polline e i gas di scarico, mentre i filtri a carbone attivo trattengono anche gli odori oltre alle particelle contaminanti.